Fastidio testicolo destro

salve,
Da un paio di settimane ho degli strani problemi.
è iniziato tutto quando dopo aver lavorato ho sentito uno strano rigonfiamento sul ano. mi sono fatto vedere da un medico che mi ha diagnosticato un emorroide e dandomi delle pastiglie (in questo momento mi sfugge il nome). per un paio di giorni e andato tutto bene , ma dopo un rapporto avuto con la mia ragazza ho notato che il testicolo destro era risalito e dopo un paio di secondi risceso , non gli ho dato molta importanza al momento visto che sapevo che era una cosa abbastanza normale. ma da quel giorno ho avuto strani fastidi iniziò come senso di pesantezza al testicolo destro, verso la 2 settimana ero a farmi una doccia quando o notato che lo scroto era molto penzolate e mi dava fastidio il testicolo destro e si vedevano e sentivano al tatto delle specie di (vene tipo quelle che si anno sulle mani) . il giorno seguente sono andato subito dal medico di fiducia che dopo una veloce visita non a riscontrato niente. ma ultimamente sta peggiorando le elenco i sintomi : peso allo scroto, "vene" nello scroto in prossimita del testicolo destro, fastidio al pube nella parte destra e lieve gonfiore, fastidio come aumento della temperatura , stanchezza e nei momenti in cui sono piu forti irrigidimento del pene anche se in fase non eretta. le chiedo cosa potrebbe essere e se i due disturbi potrebbero avere qualcosa in comune.
Grazie in anticipo a tutti.
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,il quadro clinico ipotizzato è il frutto di una fantasia legata alla giovane età,ed alla relativa inesperienza.Non esiste un collegamento così acuto e stretto tra emorroidi,risalita dello testicolo nel canale inguinale,aumento della temperatura e tensione erettva...Le soluzioni sono due:o approfitta per consultare uno specialista andrologo o...lascia correre.Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie per la risposta in effetti ultimamente sono un pò stressato per vari avvenimenti , ma quello che non mi spiego è una strana vena nello scroto nella prossimita del testicolo destro (palpabile)
[#3]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
...ho motivo di credere che si tratti di una vena della superficie scrotale,senza collegamenti con il testicolo.Cordialità.
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie per la risposta mi ha tranquillizzato molto , comunque ho deciso anche di farmi vedere da un urologo per avere una seconda oppinione e togliermi ogni dubbio

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test