Nicturia

Buongiorno,
Ho 20 anni e da qualche mese avverto una serie di disturbi legati alla minzione. Il tutto è cominciato a maggio, quando, terminato di urinare, avvertivo un dolore muscolare nella zona inguinale, che ho risolto andando da un osteopata, ma soprattutto avvertivo una strana sensazione come se non fossi completamente svuotato. Il medico mi ha pertanto fatto fare un esame delle urine, che ha dato esito pressoché perfetto, e un'ecografia all'addome inferiore, in cui il dottore ha esplorato accuratamente l'inguine, l'addome, spingendosi fino ai reni e allo stomaco, senza rilevare nulla di anomalo, nel modo più assoluto. Dopo aver preso il monuril, il disturbo è pressoché sparito, per poi ripresentarsi una decina di giorni fa. La cosa che mi fa preoccupare è una nicturia, per cui mi devo alzare a urinare in media una volta ogni due notti. In generale, non faccio assolutamente fatica a cominciare a urinare (nemmeno di notte), non avverto dolore o bruciore, il flusso dell'urina è regolare, non ho problemi erettili, e il colore dell'urina è limpido e pressoché trasparente. Possiamo pertanto escludere cose "molto preoccupanti", al di la dalla mia giovane età? Va anche detto che sono un tipo un po' ansioso, soprattutto per certi argomenti
[#1]
Dr. Andrea Militello Urologo, Andrologo, Sessuologo, Patologo della riproduzione 2,6k 106 431
Sei giovane, e da quanto racconti non hai nessun segnale d'allarme. Bevi almeno due litri di acqua al giorno ed evita gli eccessi di bevande gassate e cibi piccanti. Per il momento serenità

Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo dottor Militello,
La ringrazio per la tempestiva risposta e i preziosi consigli. Quindi in generale se non presento sintomi quali difficoltà ad iniziare a urinare, piuttosto che getto debole o dolore durante la minzione, posso stare sereno? (Soprattutto alla mia età)
[#3]
Dr. Andrea Militello Urologo, Andrologo, Sessuologo, Patologo della riproduzione 2,6k 106 431
esattamente, vita libera da pensieri urologici.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Molto bene, la ringrazio di nuovo
[#5]
Dr. Andrea Militello Urologo, Andrologo, Sessuologo, Patologo della riproduzione 2,6k 106 431
grazie a te. Buona domenica

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test