Utente 833XXX
Ho conosciuto un ragazzo col quale mi sono trovata in una situazione intima. Nonostante lui fosse molto attratto da me, non è riuscito a raggiungere l'erezione, se non tramite stimolazione manuale (da parte sua). Mi ha detto di aver avuto un incidente con conseguente emorragia interna al testicolo destro,che oggi si presenta freddo al tatto, non "irrorato" dal sangue. Come dicevo, da solo è riuscito ad avere un'erezione e a raggiungere l'orgasmo; inoltre, qualche anno fa è stato operato per un varicocele.
Credete che questa situazione sia fisica o solo psicologica? Si tratta di impotenza o frigidità? Ci sono cure per risolvere questo problema? In attesa di riscontro, Vi ringrazio.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice,
nonostante la confusa storia clinica raccontata , penso che il problema del suo ragazzo abbia una base prevalentemente di natura funzionale, psicologica.
Comunque, a questo punto, secondo il mio parere, necessita di una preliminare valutazione andrologica per capire bene la sua vera storia clinica . Solo in questo modo si potrà studiare il suo problema e potrà quindi avere le giuste indicazioni diagnostiche e terapeutiche.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com