Utente cancellato
Chiedo disperato aiuto. Da tre mesi persiste e continua una situazione di bruciore devastante all uretra, mi rivolgo dal medico curante per motivi all inizio di bruciore e difficoltà durante minzione, mi prescrive doxiciclina bassado. Eseguo tarapia e i problemi durante minzione si attenuano fino a svanire; ritorna normale condizione durante minzione, ma accade che durante eiaculazione avverto fastidio, con conseguente forte bruciore. Dopo consulto medico di base vengo visitato dallo specialista, quindi, eseguo esami, spermiocoltura, urinocoltura, non emergono infezioni, si provvede ad esame tampone, ed emerge dicitura: clamidia trachomatis DNA presente. Mi viene prescritto cura antibiotica per 10 giorni ciproxin 1000, con permixon 320g per tre mesi, procedo con ciproxin per sette giorni con evidenti stati di forte debolezza, spossatezza, sofferenza generale, ma problema di fortissimo bruciore all uretra persistente, non assumo permixon 320g. Disperato mi rivolgo in farmacia per un consulto e mi viene consigliato mictalase fenolmicina P3, bosexil, supposte fino ad esaurimento scatola. Situazione di forte stress, situazione di forte disagio sia per me che per la mia compagna. Non avvero altri sintomi che bruciore continuo, lieve, durante la giornata in punta al pene e bruciore intenso insopportabile dopo eiaculazione con intenso arrossamento del glande.

[#1] dopo  
Caro signore,
con tutto il rispetto per il farmacista, che sta nettamente abusando della sua posizione e questo non va agli ordini professionali (se lo pesco una condanna per abusivismo non gliela cava nessuno), sarebbe il caso di farsi vedere da uno specialista urologo, che vi sono patologie non infiammatorie (es, del bacino) che si riflettono sull' uretra ovvero vi sono prostatiti rabbiose che hanno il decorso che lei sta sperimentando.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
402064

dal 2017
La ringrazio per la sua risposta, sono qui solo per cercare aiuto, e la priorita l' ha Letta bene nei miei occhi il farmacista che sta tentando di aiutarmi, non come l urologo che lei suggerisce di consultare che non ha saputo RISOLVERE il problema.

[#3] dopo  
402064

dal 2017
Visto che lei risponde e spero lei sia un medico specialista visto la risposta che ha dato, mi aiuti, o almeno TENTI, Consigliandomi un farmaco VALIDO!!

Così potrò ringraziarla, e poter SPERARE DI TORNARE A UNA VITA NORMALE

[#4] dopo  
di qua non possiamo consigliare farmaci, viste le linee guida e il buon senso
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#5] dopo  
402064

dal 2017
puo almeno rispondere a questa unica domanda, puo elencare le cause di un uretrite cosi grave? o solo la clamidia puo procurare questo genere di malessere?
Grazie

[#6] dopo  
ammesso che sia una uretrite, bisogna come le ho detto valutare anche le ossa del bacino. Vi sono uretriti così dette asettiche, che così si comportano come la sua, esistono prostaititi che così si comportano come la sua.
Da specialista, poi tenga presente che su problemi copme il suo scivoliamo tutti.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#7] dopo  
402064

dal 2017
fermo restando che non capisco la minima utilità di questa forum/sito, visto che non trovo nessunop che REALMENTE riesca ad... AIUTARMI a capire come risolvere il problema, comunque penso che il bacino non sia minimamente responsabile e vorrei chiederle come posso capire se la prostata sia stata coinvolta, quali sarebbero i sintomi?

Grazie

[#8] dopo  
Noi non possiamo fare diagnosi e terapia di qua come ei chiede, e visto che siamo inutili per lei mi dedicherò ad altro.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#9] dopo  
402064

dal 2017
Spero davvero che lei non percepisca alcun compenso in denaro per scrivere le risposte che leggo. Per fortuna ci sono persone davvero realmente utili che sanno prendere sul serio una professione. Detto ciò, la saluto

[#10] dopo  
vedo che la lettura è per lei assai difficile, considerato che neanche ha letto le linee guida del sito dove è scritto che le nostre consulenze sono gratuite oltre che non possiamo fare diagnosi e terapie. Coraggio un piccolo sforzo e può tornare ai banchi di scuola. Auguri per la sua nuova carriera scolastica.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#11] dopo  
402064

dal 2017
La sua utilità nel mondo è pari a zero ma a differenza sua mi sollevo da ogni insulto e le rispondo che la mia sconfinata saggezza e vastità di conoscenza accademica sbriciola a 360 gradi la sua; non mi tocca il suo pensiero misero lei è solo servito a farmi perdere tempo.

[#12] dopo  
Vedo che i suoi riflessi sono estremamente pronti e reattivi ed il suo acume eccellente: se ci mette un anno a rispondere e di conseguenza a meditare un risposta... Saluti
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org