Utente 266XXX

Buongiorno, ho 51 anni e da circa 1 anno mi capita di svegliarmi di notte per il bisogno di urinare. Ne ho parlato con il medico curante il quale mi ha suggerito di prendere la Serenoa, che sto assumendo (320mg/die) da circa 10 mesi. Il problema è inizialmente migliorato (mi svegliavo alle 6 della mattina anzichè le 3), adesso è variabile, e comuqnue non arrivo mai alle 7 di mattina.

Non ho particolari problemi ad urinare, anche se a volte sento un po' di pesantezza e sembra che il flusso non sia così forte.

A seguito di tutti questi sintomi, ho fatto alcuni giorni fa un'ecografia prostatica transrettale, con la seguente diagnosi:

"Ghiandola di dimensioni aumentate (45 cc), ed ecostruttura disomogenea per la presenza di un discreto adenoma centrale (volume 20 gr), di calcificazioni della zona di transizione ed aree ipo-ecogene peri-uretrali da mettere in relazione con zone di lievi congestioni. non segni patologici a carico della porzione periferica. Vescicole seminali ipo-ecogene e normostrutturate. Segni di sclerosi del collo vescicale.

Si consiglia uroflussometria con RPM."

Ho chiesto al medico che ha effettuato l'esame se dovevo preoccuparmi, e se devo fare qualcosa in merito, mi ha risposto che per il momento non devo fare niente, poi in base all'esito dell'esame consigliato, potrei dover iniziare una terapia farmacologica per la vescica.

Sinceramente però non sto molto tranquillo, ed inoltre vado un paio di volte a settimana in bici (per un totale di 5-6 ore in sella) , senza particolari disturbi o dolori, e senza associare peggioramenti temporanei dei sintomi di cui sopra, per cui vorrei sapere se sono necessarie particolari precauzioni e/o un diverso stile di vita (non fumo, bevo un po' di vino e/o birra solo nel fine settimana, faccio regolarmente sport 3-4 volte a settimana, tra bicicletta e corsa a piedi, non sono in sovrappeso, e le analisi del sangue sono nella norma).

Ringrazio anticipatamente per l'eventuale gradita risposta.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica

Gentile lettore,

fatto anche già il dosaggio del PSA?

Sulla bicicletta poco ho da dire se non indicarle queste mie news:

https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/1228-andare-bicicletta-fa-prostata-sembra-causare-disturbi.html

https://www.medicitalia.it/news/urologia/4907-bicicletta-prostata.html

https://www.medicitalia.it/news/urologia/7152-bicicletta-scatena-alcun-problema-urologico-sessuale.html

Ancora, se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tale problematica urologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche questi articoli:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/383-prostata-aumenta-volume-ipertrofia-prostatica-benigna.html

https://www.medicitalia.it/salute/prostata

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 266XXX

Buongiorno dott. Beretta, innanzitutto grazie per la celere risposta. Ho già le impegnative per l'esame del PSA e per l'uroflussometria, non appena ho i risultati la informerò in merito, per eventuali altri consigli/suggerimenti.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#4] dopo  
Utente 266XXX

Buongiorno dottore, ho fatto le analisi del psa e questi sono i risultati:
PSA 1,94 ng/ml
PSA FREE 16,50%

Rimango in attesa di suoi commenti in merito.

Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Risultati tranquillizzanti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 266XXX

buon pomeriggio dottore, ho fatto l'uroflussometria, con i seguenti risultati:
Total time: 1'53"
voided vol: 194 ml
Peakflow: 10ml
Avg flow: 6ml/sec
Time peak: 51"
flow time: 32"
voiding time: 1'05"
Residue: 10ml
Hesitancy: 0'0"

Il medico che ha refertato ha scritto qualcosa che assomiglia a: " tracciato irregolare, flusso ridotto".

Rimango in attesa di suoi graditi commenti in merito
Cordiali Saluti

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ripeta l'esame con una vescica più piena.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com