Utente 446XXX
Salve, da un paio di settimane, esattamente da venerdì 8 settembre ha cominciato a bruciare durante la minzione, oltre al bruciore sempre presente (accentuato durante la minzione) ho sempre la sensazione di una minzione incompleta e questa cosa mi fa impazzire. Sono andato dal medico che mi ha fatto fare una cura antibiotica e dopo cinque giorni i sintomi non erano spariti, anzi sono forse peggiorati. Mi ha dunque fatto fare una urinocoltura prima del cambio antibiotico ma tale esame è risultato negativo. Sono passate due settimane e ad oggi ancora non ho ottenuto alcun miglioramento. Comincio a preoccuparmi perchè la situazione la trovo insostenibile in quanto non riesco a fare sesso, non riesco a dormire bene e al lavoro è un problema dato che non posso andare in bagno di frequente. Vorrei alcuni consigli ove possibile. Ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Evidentemente nonnsi tratta di un problema solo infettivo, come quasimsempre in questi casi, ma vi è anche una cospicua parte di infiammazione e congestione della ghiandola. Se vuole ottenere qualche risultato è indispensabile che si sottoponga alla visita diretta di un nostro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing