Utente 397XXX
Buonasera Dottori.
Chiedo un vostro parere sui sintomi da me riscontrati; Ho 33 anni, e da diversi anni urino spesso, circa ogni due ore, anche di notte, e senza bere molta acqua. Nonostante questo, la minzione e sempre stata regolare, senza alcun dolore.
Da una ventina di giorni, ho notato che durante l'eiaculazione sento una specie di bruciore (o più verosimilmente un fastidio) che si protrae per circa una quindicina di minuti per poi sparire. Mettendo quindi in ordine i miei sintomi, risulta questo:
a) Urinare circa ogni due ore
b) A volte urinare poco anche ogni ora, e sentire la sensazione di non aver vuotato la vescica
c) Dopo la minzione, qualche piccola perdita di urina
d) Durante l'eiaculazione, un leggero bruciora/fastidio
e) A volte sento un fastidio verso il testicolo sx, come se avessi gli slip stretti che premono sullo scroto
f) A volte lo stesso fastidio lo sento durante l'erezione
g) Sembra di sentire anche un fastidio pelvico e vescicale

Questi sintomi sono più o meno costanti. La Dottoressa mi ha prescritto un emocromo completo con PSA e test urine, uricoltura ecc.... (che ho eseguito questa mattina) e una ecografia transrettale + visita urologica che farò il 24 Gennaio.

So bene che non vi sbilanciate nelle diagnosi, in quanto giustamente senza visite accurate non potete farlo, però ci tengo a chiedervi, sulla base dei miei sintomi, che idea vi fate.... Che cosa potrebbe essere....
Vi ringrazio molto

[#1] dopo  
Dr. Gabriele Fontana

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
PINEROLO (TO)
PIOSSASCO (TO)
SAVIGLIANO (CN)
ALBA (CN)
MARENE (CN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Salve,
pur,ovviamente,non sbilanciandoci in diagnosi avventate almeno in buona parte i sintomi da Lei descritti possono essere causati da "infiammazione prostatica"in senso generale.
Indispensabili per un piu'preciso inquadramento diagnostico gli esami e la visita specialistica.
Buona serata.
Dr.gabriele fontana.
Dr. gabriele fontana