Utente 481XXX
Salve a tutti, vorrei dei pareri da tutti voi e mi scuso in partenza per essere prolisso ma più sono dettagliato e più potreste capire cosa ho! Sono un ragazzo di 20 anni e da circa un mese ho riscontrato che dopo aver urinato sento una sorta di tensione/irrigidimento delle gambe, questo irrigidimento è seguito da piccole perdite di urina quando mi muovo (circa 4-5 gocce), questo problema è più che fastidioso tanto da farmi sentire costantemente giù di morale data l'età che ho. Mi sono rivolto 2 settimane fa a un medico chirurgo e al mio medico di famiglia che mi hanno consigliato entrambi esami specifici delle urine e un'ecografia all'addome inferiore, i primi sono usciti puliti mentre nel secondo hanno riscontrato ' 'vescica normodistesa a pareti lievemente ipotoniche, in assenza di formazioni aggettanti nel lume o infiltrati la parete. Prostata in sede, di dimensioni nei limiti (vol 20ml v. N. < 30 ml) a struttura disomogenea con evidenza di alcune calcificazioni periuretrali e di aspetto modicamente edemstoso. '' Ho eseguito, sotto consiglio di un urologo esami dello sperma ma anche questi sono usciti puliti. Il medico chirurgo ha detto che non ho bisogno di una visita dall'urologo. Vorrei dei vostri pareri, grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

vista la sua complessa situazione clinica io personalmente risentirei ora in diretta il mio urologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Salve dottore, due mesi fa ho fatto visita al mio urologo che effettivamente mi ha riscontrato una leggere prostatite. Mi ha prescritto una cura di 10gg di supposte e antinfiammatori che ho gia concluso e in più una cura di 3 mesi di Profluss. Purtroppo i sintomi non sono spariti ma volevo porle una domanda: durante il periodo di cura della prostatite ci si può masturbare/avere rapporti sessuali? Perché a dirla tutta da quando ho iniziato la cura non ne sto avendo per paura di aggravare la situazione.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bisogna generalmente, salvo rare eccezioni, condurre una regolare vita sessuale.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com