Utente 480XXX
Buonasera dottori,
sono un ragazzo di 19 anni, alto 187 cm e peso 90 kg. Da qualche mese soffro di problemi urinari come dolore all'inizio della minzione, raramente fastidio ai testicoli (come sensazione di slip stretti), a volte dolore perineale e dolore durante l'eiaculazione. Il medico di famiglia mi prescrisse antibiotici, per una sospetta cistite, per due settimane. I sintomi non sono migliorati quindi ho proseguito la cura, ma senza miglioramenti. Mi è stato prescritto esame delle urine completo e urinocoltura e questi sono i risultati:
Colore: Giallo
Aspetto Limpido
Ph 6.0 (5.5-7.0)
Peso specifico 1023 * (1005-1020)
Glucosio 0.0
Albumina 10.0 (0.0-10.0)
Emoglobina 0.0
Chetoni assenti
Nitriti assenti
Bilirubina assente
Urobilinogeno 2.0 EU/dl * (0.0-0.2)
Cristalli di ossalato Alcuni

ESITO URINOCOLTURA : Negativo

Ho cercato online alcune spiegazioni riguardo i valori di urobilinogeno così alto e le notizie che ho trovato (quali patologie epatiche, cirrosi, anemia emolitica, ma soprattutto neoplasia al fegato) mi hanno parecchio spaventato. Ok che ho solo 19 anni, però ho parecchia paura che tali sintomi possano essere collegati ad un tumore. io soffro anche di attacchi di ansia e questi risultati non fanno altro che aggravarla.
Quindi, preso per assodato che è impossibile formulare una diagnosi online, ci potrebbe essere una correlazione tra prostatite e i valori di urobilinogeno? e in caso negativo, quali potrebbero essere le cause di tali valori così elevati? è posibile che sia un tumore alla mia età?
Grazie mille anticipatamente per le risposte
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

alla sua età queste possono essere alcune possibili e frequenti cause di rialzo dell'urobilinogeno nelle urine: lesioni delle cellule epatiche (epatiti), aumentata distruzione dei globuli rossi, ad esempio in presenza di una anemia emolitica o dopo contusioni traumatiche con relativi ematomi.

Ho notato anche che ha un peso specifico delle urine alto con la presenza di cristalli di assalto; questo potrebbe essere anche il segnale che lei beve poca acqua o che suda molto.

Non perda ora altro tempo in internet, senta o risenta il suo medico di famiglia e poi, a ruota, eventualmente anche il suo urologo di fiducia.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com