Utente 138XXX
Salve,
Vi espongo il mio problema:
Ho avuto un rapporto anale attivo"protetto"con un transessuale ma al momento della penetrazione proprio quando il pene stava per entrare si è rotto il preservativo e non ho continuato.
Dopo un paio di giorni in una fase di eccitamento a(a volte capita e a volte no)ho visto fuoriuscire dal pene una sostanza trasparente filamentosa(come miele ma trasparente)prima mai successo,e fuoriesce SEMPRE anche dopo aver eiaculato.
Dopo alcuni giorni ho notato secchezza della pelle che ricopre il glande con vari taglietti alle estremità,il glande presentava a volte colore rosso poi viola poi un rosa molto chiaro quasi bianco...in concomitanza trovavo fuoriuscite di liquido a volte giallo a volte bianco come se fosse sperma.
Ho notato anche dei puntini rossi sul glande che rimangono per un giorno due per poi scomparire e ricomparire anche a distanza di un anno.
Dopo essere andato da un andrologo ed aver fatto una visita visiva del pene più una visita”manuale”alla prostata mi è stato detto che avevo una prostatite e mi ha prescritto una cura di antibiotici,però non è passato nulla e dopo un altra visita sia al pene che alla prostata stavolta tramite sonda mi è stata sempre riscontrata una prostatite ho fatto un altra cura ma queste secrezioni a volte bianche a volte gialle escono sempre.
oltre a volte il cattivo odore.
In più sento il testicolo sinistro che a volte è gonfio e fa male.
Ormai questa situazione va avanti da molti anni.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
<<in concomitanza trovavo fuoriuscite di liquido a volte giallo a volte bianco come se fosse sperma<<

Gentile utente

questa ipotesi non esclude una seria infezione venerea, come la gonorrea ed ovviamente sul tappeto ci sono tutte le altre ipotesi infettivologiche sessualmente trasmissibili

consiglio subito una visita dermovenereologica in tal senso.

saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 138XXX

Grazie per la celere risposta dott.Laino.
Ho già prenotato una visita con tampone uretrale per fine settimana.
Un ultima domanda:
La mia fidanzata dopo aver sentito dolore ha fatto una visita ginecologica completa e le hanno riscontrato:
Micoplasma positivo
Micoplasma hominis positivo
Ureaplasma urealyticum positivo
Trichomonas vaginalis negativo
Candida albicans negativo
Escherichia coli negativo
Proteus spp negativo
Providencia spp negativo
Pseudonomas spp.negativo
Gardnerella vaginalis negativo
Stapylococcus aureus negativo
Enterococcus fetalis negativo
Neisseria gonorrhoeae negativo
Streptococcus agalactiae negativo
Candida spp negativo

Se fosse gonorrea non avrei infettato anche lei?
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non è detto! Sospendo ogni rapporto sessuale prima di aver contezza della diagnosi ed esclusione di tutte le patologie sessualmente trasmissibili. Mi raccomando: si riferisca dallo specialista dermo-venereologo.
Dott Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 138XXX

La ringrazio allora disdico con l’urologo e prendo appuntamento con un dermatologo Venereologo

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Farà molto bene

saluti e mi faccia sapere.

Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 138XXX

Chiedo scusa dott.Laino la mia compagna per la cura del tampone di cui ho scritto sopra ha preso bassado x 10 gg (primo giorno 2 pillole poi una pillola al giorno)ma dopo quasi una settimana dalla fine dell’assunzione del bassado le è venuta una leggera candida orale e vaginale(la vaginale visibilmente debellata mentre l’orale è durata 10 giorni fini allo scomparire senza usare niente)che dalle analisi come ha visto non aveva.
Il bassado porta questi effetti?

[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ogni antibiotico assunto per bocca può causare candidosi. Sarà molto opportuno parlare con lo specialista venereologo anche di questo ancora saluti
Dr Laino
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it