Utente 473XXX
Buongiorno dottori,
La cura di una prostatite abatterica che persiste da alcuni mesi sta procedendo bene, anche se ora è un po' che sono nella fase in cui non riesco a giungere alla guarigione totale. I fastidi sono diminuiti, ma ci sono.
Avendo finito la cura con Topster e non tollerando Xatral (peraltro ad un andrologo che mi ha visitato sembrava eccessivo per quello che ho), sto prendendo solo Permixon. Ho affiancato una dieta rigorosa e sta funzionando. Proprio per questo ho notato che vi è un naturopata che ha moltissime recensioni positive (più di 3.000 con esperienza ventennale) e promuove una dieta abbinata ad integratori, ma sostiene anche che il tutto va sempre fatto sotto la supervisione di un andrologo e il probabile utilizzo di farmaci tradizionali. Non essendo di quelli che mettono in dubbio la medicina tradizionale, l'ho ritenuto credibile.
Dunque vi volevo chiedere, visto che ho iniziato da poco questo percorso: lui fa utilizzare integratori della Neolife (GNLD), che pare di successo negli Usa, ma in Italia vende solo tramite distributori (tra cui lui). Pare che tra i fondatori vi sia Arthur Furst, che è anche uno dei padri della chemioterapia, quindi dovrebbe essere un medico autorevole. Tuttavia su questi prodotti ci sono poche recensioni e quindi quelle presenti non è chiaro se siano imparziali.
Volevo domandare se voi conoscete i prodotti Neolife e se un'integrazione alimentare può essere utile da affiancare ai farmaci (d'altronde non posso prenderli in eterno).
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore, se ha fiducia nel suo naturopata non cerchi conferme nella medicina tradizionale
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org