Utente 496XXX
Salve Dottori

La mia ragazza ha un ritardo di 24 ore, abbiamo avuto un rapporto protetto anticipato da circa 20 secondi non protetto, non ho avuto perdite in quanto il pene sembrava pulito prima di mettere la protezione, la mia domanda è :
È possibile che dei residui rimasti sul pene nati da eiaculazione esterna in una pratica di autoerotismo possano aver causato un ritardo e quindi eventuale gravidanza?
I profilattici erano sani.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci racconta non ci indicherebbe un alto rischio di gravidanza non desiderata se non c'è stata una eiaculazione intravaginale.

Ora però sentite in diretta anche il ginecologo o la ginecologa della sua ragazza e, viste le sue eccessive paure che l'hanno fatta scrivere su questo sito su questo argomento, bisogna discutere con lui anche l'utilizzo di un eventuale metodo contraccettivo sicuro.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com