Utente 371XXX
Salve dottori,gia ho sfritto varie volte su questo sito,ho avuto un problema per anni e sembra che forse la soluzione si sia trovata anche se non so come eseguire.Praticamente ho dei dolori ai testicoli,leggeri ma molto fastidiosi,ed in piu quando faccio la pipi o eiaculo e come se non esce tutta la pipi o tutto lo sperma,ho fatto vari controlli ecografie,spermiogramma analisi,e non è uscita nessun infezione.Sono andato da un medico che mi ha prescritto il mittoval,lo preso per piu di un anno,e poi basta,perche sono andato da un'altro urologo che mi ha consigliato di smettere di prendere un farmaco per le persone piu anziane (io ho 27 anni),allora mi ha fatto andare da una terapista,che mi ha fatto fare degli esercizi dove mi faceva prima trattenere e poi rilasciare i testicoli,facendo una ricerca su internet questo metodo viene chiamato ,"esercizio di kegel". Il problema e che non posso andare a fare le terapie da questa dottoressa perche ha orari diversi da quelli miei lavorativi,volevo sapere,si possono fare da casa ? E se si come si fanno? Poi per voi questa potrebbe essere la soluzione ideale ?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Quanto ci riferisce è molto vago e non sufficiente a definire la situazione. Possiamo solo immaginare che ad un certo punto i suoi disturbi siano stati ricondotti ad una contrattura dei muscoli del perineo (pavimento pelvico). Se gli esecizi fisioterapici le hanno dato vantaggio è ovviamente il caso di proseguire. Non si tratta di pratiche particolarmente complesse ed, una volta opportunamente istruiti, con un minimo di volontà e collaborazione si può fare anche in autonomia. Ne parli quindi con il fisioterapista, ma parallelamente non perda i contatti con il suo urologo di riferimento che comunque deve continuare a mantere la situazione sotto controllo.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 371XXX

E come si dovrebbero fare questi esercizi ? Quante volte al giorno ?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Non si tratta di una competenza urologica, ma fisoterapica.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 371XXX

Salve,volevo chiedervi un ulteriore consulto,dopo quello che ho scritto ho provato questi esercizi,i risultati alla fine non si sono avuti,continuo a sentirmi trattenuto ed avere dolori ai testicoli dopo la eiaculazione,avete qualche altro consiglio da darmi ?

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Le abbiamo già raccomandato di non perdere i contatti con il suo urologo di riferimento, che conosce il suo caso con un dettaglio impossibile da cogliere a distanza.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing