Utente 508XXX
Salve a tutti, vorrei un parere riguardo una situazione che si è verificata in questi ultimi mesi, precisamente nell arco di 3 mesi ho avuto dei leggeri dolori al testicolo sinistro che duravano meno di un ora e senza cambi di dimensione una volta ogni 5-8 giorni, è da 7 giorni che invece sento ormai un fastidio costante in tutto L epididimo sinistro che peggiora da seduto, ho fatto una visita urologica e una ecografia.
Alla prima visita il medico ha detto che potrebbe essere una infiammazione di origine alimentare, troppo pesante (alcol, piccante ecc) e mi ha fornito supposte di antidolorifici e antinfiammatorio; 3 giorni dopo la visita ho fatto L ecografia dalla quale non risulta nulla, strutturalmente i testicoli sono al 100% in salute, e allora mi chiedo se potrebbe essere un fastidio riflesso da un altra situazione nelle zone limitrofe ai testicoli prostata, intestino, vescica.

Il fastidio è diminuito con le supposte ma non scomparso, ora è meno frequente ma comunque c è,non ho nessun altro sintomo nemmeno sangue nello sperma nelle feci o nelle urine, il testicolo destro non da alcun sintomo, sento accentuato il fastidio al sinistro quando passa aria nella pancia in basso.

Se sono stato confusionario scusatemi, potrebbe secondo voi essere riflesso da qualcos altro o solo infiammazione alimentare ?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se “dall'ecografia non risulta nulla e strutturalmente i testicoli sono al 100% in salute...”, questa è già una notizia rassicurante ma una diagnosi precisa e corretta solo un valutazione clinica in diretta ce la più dare.

Sempre la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 508XXX

La ringrazio per la risposta, suppongo infatti che non sia nulla di grave come confermano il radiologo e lo specialista, lo rivedrò la prossima settimana, il mio era un dubbio perché non capivo come poteva essere che i testicoli stanno bene ma c è questo leggero dolore che sembra riflesso di qualcos altro

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
I testicoli ricevono molte informazioni anche da altri organi; ad esempio in alcuni casi si hanno coliche renali con presenza di algie testicolari.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com