Utente 504XXX
Salve dottore
Sono un giovane ragazzo, da circa due giorni ho dolore hai testicoli e basso ventre zona vescica. È iniziato dopo essere stato per un’ora circa in erezione dando dolori molto forti e poi passati. Da quel giorno ho ancora quei dolori che ieri mattina mi hanno dato tregua. In più questa mattina accavallando le gambe ho sentito un testicolo muoversi e il dolore ai testicoli si è riacceso. Cosa potrebbe essere? Su internet ho letto di torsione testicolare e sono andato in ansia. Cosa ne pensate?
Vi ringrazio in anticipo per l’eventuale risposta.
Buona serata

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non faccia autodiagnosi avventate è ora di sentire in diretta sempre il suo andrologo di fiducia.

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 504XXX

In base alla descrizione dei sintomi pensa possa essere torsione del testicolo? Il dolore in basso addome è abbastanza forte. Essendo domani festa e poi domenica posso eseguire una visita anche lunedì cioè tra due giorni se i sintomi restano i medesimi?
La ringrazio ancora.
Buona serata

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se dolore importante e "abbastanza forte” bene consultare , senza perder altro tempo prezioso in internet, un medico in urgenza.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 504XXX

Però se fosse stato torsione testicolare la situazione non dovrebbe essere già precipitata? Il dolore principale è in basso addome è poi ai testicoli. Aggiungo col dire che oggi accavallando le gambe ho sentito uno strano movimento ai testicoli e poi si è risvegliato il dolore. Secondo lei col limite del consulto a distanza dovrei andare in ps?
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ha compreso il messaggio già indicatole.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 504XXX

Mi scusi, non ho capito. Pensa dovrei andare in ps se i sintomi restano i medesimi? Ora è prevalente il dolore al basso addome e ai testicoli poco.
Cordiali saluti

[#7] dopo  
Utente 504XXX

Vorrei aggiungere dottore che sebprovo a sformarmi ad avere una erezione il dolore ricompare quello ai testicoli. In più a volte ho fitte alla punta del pene.
Cordiali saluti

[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senta comunque, appena possibile, ora il suo andrologo od urologo di riferimento in diretta.

Da questa postazione difficile capire il suo reale problema clinico.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#9] dopo  
Utente 504XXX

Vabene la ringrazio dottore. Comunque con l’autopalpazione ho sentito che i testicoli sembrano normali anche se non sono esperto, i testicoli sono in posizione verticale è quello sinistro e più in alto di quello destro, quasi molto vicino al pene. Cosa ne pensa in base alla descrizione? Così si può escludere una torsione?
Cordiali saluti

[#10] dopo  
Utente 504XXX

Aggiungo che il dolore al basso addome ora non è presente ma è presente fisso quello si testicoli e anche questa notte dormendo mi sono svegliato diverse volte per il dolore. Con alcuni movimenti ho delle fitte in quella zona è il dolore è leggermente più presente al testicolo sinistro. Ora prenderò un antidolorifico e come già detto alla autopalpazione i testicoli sembrano verticali e il testicolo sinistro e più in alto.
Cosa consiglia?
Cordiali saluti

[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il consiglio non cambia; appena possibile è necessario sentire in diretta, quando è presente un dolore testicolare non chiaro, il suo urologo od andrologo di fiducia.

Detto questo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura uro-andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html

Qui potrà trovare anche tutte le raccomandazioni su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#12] dopo  
Utente 504XXX

La ringrazio di nuovo dottore. Siccome il dolore è fisso e abbastanza invalidante poco fa sono andato dalla guardia medica e c’era una dottoressa che mi ha visitato non bene ma ha dato un’occhiata. Mi ha visitato da allungato e ha palpato il testicolo più dolente. Ha detto che non gli sembra una torsione de testicolo perché sennò il testicolo sarebbe gonfio è duro cosa che non è. Però le ho detto che dalla mia visuale il testicolo sinistro è più in alto di quello destro quasi vicino al pene e che a volte i testicoli si ritirano.
Cosa ne pensa? La ringrazio ancora.
Buona serata

[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che cosa le ha risposto la dottoressa che l’ha visitata?
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#14] dopo  
Utente 504XXX

Mi ha chiesto se è così da sempre e io le ho risposto che non ci avevo mai fatto caso ai testicoli quindi non sapevo. E poi ha ribadito che secondo lei siccome non è gonfio non è torsione testicolare. Cosa ne pensa?
Cordiali saluti

[#15] dopo  
Utente 504XXX

Ad esempio dottore quest mattina come le altre mattine i testicoli sono risalito e sono duri. Dopo un po’ iniziano a diventare normali spero anche oggi. Però questi giorni ho notato ancora che il testicolo sinistro più in alto di quello destro quasi attaccato al pene. Questo può avere significato? Cosa ne pensa?
Cordiali saluti

[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Penso che è bene consultare, appena possibile, sempre un bravo ed esperto urologo od andrologo in diretta.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#17] dopo  
Utente 504XXX

Vabene dottore la ringrazio, cercherò di resistere e domani andrò dal mio medico di fiducia. Comunque ora il dolore è fastidioso particolarmente è più stabile al testicolo sinistro e zona inguinale a sinistra in basso. Ho preso un aulin vedo che effetto fa, sempre col limite del consulto a distanza lei pensa possa essere una torsione totale del testicolo?
Cordiali saluti

[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da questa postazione non posso escluderla.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#19] dopo  
Utente 504XXX

Potrebbe escluderò dal fatto che i testicoli non sono gonfi? Comunque a volte ho la sensazione chesi prova dopo aver ritrovato un colpo ai testicoli.
Cordiali saluti

[#20] dopo  
Utente 504XXX

Salve dottore
Sono andato dal mio medico di fiducia che ha escluso una torsione testicolare ma per sicurezza mi ha prescritto una ecografia inguinale e scrotale perché anche quando urino a volte ho dolore all’inguine. Questi giorni soprattutto oggi ho molte erezioni, praticamente è sempre in erezione e a volte quando va in erezione fa male. Forse questo perché non mi masturbo da una settimana e quindi cresce il bisogno. Sarebbe una idea masturbarsi e arrivare alla eiaculazione o c’è qualche rischio? Meglio non fare nulla o posso fare tranquillamente? Ho paura che succeda qualcosa eiaculando. Spero risponda
Buona giornata

[#21] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

tranquillo e si rilassi, visto quello che il suo medico di fiducia le ha detto; mi sembra che lei stia drammatizzando tutto e rischia di affogare in un bicchiere d’acqua.

Segua le indicazioni ricevute.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#22] dopo  
Utente 504XXX

La ringrazio molto dottore per i suoi consigli. Quindi posso masturbarmi tranquillamente?
Cordiali saluti