Utente 890XXX
salve, non so se è la sede giusta ma avrei bisono di un consulto:
sono in stato di gravidanza al 5 mese e già dai primi esami delle urine con relativa urinocultura sono risultata positiva al batterio Pseudomonas aeruginosa...
ho prima fatto un ciclo di augmentin e successivamente 12 iniezioni di pipericellina (spero sia il nome giusto) ma al successivo controllo l'urinocultura era di nuovo positiva.
il mio medico, visto il mio stato, ha deciso di non farmi assumere più farmaci...oramai l'antibioramma era resistente a tutti gli antibiotici concessi in gravidanza.
ora il caso della modella ventenne morta in brasile per un'infezione alle vie urinarie da Pseudomonas aeruginosa (è sulle notizie odierne)
certo non voglio allarmarmi eccessivamente, sicuramente sarà una rara e grave complicazione dell'infezione, ma non riesco a stare tranquilla.
e' davvero un'infezione così pericolosa e degenerante?
ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Cara signora,
purtroppo non so nulla della signorina deceduta, in ogni caso lei non dice nulla dei sintomi che ha avuto. Vi sono ceppi di psudomonas che sono assolutamente innocui ed altri patogeni, altri ancora lo diventano. Ora il mio suggerimento è quello di eseguire esame urine ed urocoltura su urine da catetere, tanto per essere sicuri di scartare falsi positivi.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 890XXX

Le ringrazio per la sollecita risposta, l'infezione è risultata dal normale screening di analisi da fare in gravidanza e a parte la frequante minzione, dovuta forse più alla gravidanza che ad altri problemi,non ho alcun sintomo.

nel primo esame colturale dell'urina del 30/10/08 l'infezione era da enterococcus spp carica batterica 500.000cfu/ml
il ginecologo mi ha prescritto augmentin

seconda urinocoltura del 28/11/08 infezione da Pseudomonas aeruginosa carica batterica 500.000cfu/ml
fatto iniezioni di pipericillina

terza urinocoltura del 19/12/08 infezione da Pseudomonas aeruginosa carica batterica 300.000cfu/ml

a questo punto il medico non mi ha prescritto più nulla perchè antibioramma era resistente a tutti i farmaci concessi in ravidanza e dicendo che per il feto non c'erano pericoli, al massimo il problema poteva essere per i miei reni e avremmo monitorato l'evoluzione dell'infezione.

A giorni mi sottoporrò a nuovo esame, m'informerò con il mio medico di base come fare il prelievo dell'urine tramite catetare.

le riporto parte dell'articolo riuardo la ragazza deceduta



"BRASILIA (24 gennaio) - Mariana Bridi Da Costa, la modella brasiliana cui erano state amputati mani e piedi per un'infezione, è morta stanotte. Una vicenda, che ha lasciato sconvolto un intero paese, e adesso il Brasile piange quella ragazza appena ventenne,
Mariana era stata ricoverata il 30 dicembre scorso per un'infezione urinaria, con febbre e forti dolori. In ospedale, per, aveva scoperto di essere stata infettata dal batterio Pseudomonas aeruginosa, che le avrebbe provocato un'infezione gravissima agli arti, provocandone la necrosi. I medici, dopo averle asportato i piedi la settimana scorsa, erano stati costretti negli ultimi giorni ad amputarle le mani, perché l'ossigeno non arrivava alle estremità del corpo. A causa di un'emorragia interna, alla ragazza erano stati asportati anche i reni e parte dello stomaco. Nelle ultime ore di vita la ragazza era tenuta in vita soltanto dai respiratori artificiali"

grazie ancora della risposta, buonasera.

[#3] dopo  
Allora signora, se non ha altri sintomi faccia come le ho consigliato che ci togliamo un pensiero.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#4] dopo  
Utente 890XXX

grazie,
eventualmente le farò sapere i risultati...
spero però che tutto sia a posto, ma la cosa che mi lascia perplessa è che, a quanto pare, non sia un'infezione da sottovalutare come invece sta facendo il mio medico.

[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

una infezione da pseudomonas non è una infezione da trascurare ma nemmeno da vedere con terrore associandola alla storia della modella brasiliana.
In senso metaforico direi che lei attraversa abbastanza tranquillamente la sua piazza della loggia senza dover temere di saltare in aria semplicemente perchè qualche anno fa è successo!
Credo sia corretta una ricerca "scrupolosa" della origine della infezione, magari anche con ricerca sulle urine prelevate con catetere in maniera sterile e sul tampone uretrale e sulle urine e secrezioni di suo marito o compagno.
Sarà poi compito del ginecologo o dell'urologo a cui si rivolgerà a decidere se la carica batterica giustifichi una terapia e come effettuarla. Con tutte le accortezze e tutele che la sua condizione di futura mamma richiedono
cari saluti ed auguri

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#6] dopo  
Cara signora,
il sospetto in assenza di sintomi specifici è il riscontro del tal batterio sia una contaminazione dai genitali esterni contro cui passa l' urina, nel qual caso niente di che.
Il catetere serve appunto per by-passare in maniera sterile i genitali ext. Faccia sapere.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#7] dopo  
Utente 890XXX

Mi rivolgo ai gentili medici che hanno risposto al mio quesito.
oggi ho ritirato l'esito dell' urinocoltura
(raccolta del campione fatta in maniera tradizionale)
bene...è negativa!
nessuna carica batterica nelle urine...
mi chiedo come l'infezione da Pseudomonas aeruginosa sia stata debellata se dopo le iniezioni di pipericillina era ancora presente...ma meglio così!

ancora grazie per i consigli

[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

il dato è positivo.
In medicina prima vengono i sintomi e poi il laboratoriob !! non si ponga troppe domande !
si goda tranquillamente la sua gravidanza
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#9] dopo  
Cara signora,
come diceva il saggio non indaghiamo da dove viene il bene, basta che venga
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org