Utente 434XXX
Salve , sono un ragazzo di 18 anni e il giorno 17-12-18 sono stato operato di circoncisione per fimosi e allungamento. Di dolore non ne ho però fin dal primo giorno il pene si è gonfiato tutto in dimensione eccessive delle quali mi impressiono e in più con il gonfiore c'e un enorme edema sulla parte destra con vari ematomi di colore viola scuro , stamattina mi sono svegliato con delle macchie di sangue in particolare dalla parte dove è stato tolto il frenulo e su cui ho trovato del liquido giallo , come cura sto prendendo ciproxin antibiotico e reparilexin compresse ,volevo sapere se tutto ciò è normale e cosa bisogna fare

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le descrizioni drammatiche, forse però poco realistiche, che ci fa non ci permettono di darle delle indicazioni mirate e corrette e, da qui, possiamo solo invitarla a risentire min diretta il suo chirurgo di fiducia.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 434XXX

Grazie per la risposta dottore ma volevo comunque dirla che il mio pene è davvero molto gonfio specialmente sul lato destro dove si è formato un grande edema con ematoma viola e il lato sinistro lo stesso c'e talmente tanto gonfiore che la pelle copre la corona del glande e non riesco a vedere i punti , non so se sia un fenomeno normale

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

“...un grande edema con ematoma viola ...”, se reale, non è mai una cosa “normale”.

Risenta ora in diretta il suo chirurgo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 434XXX

Grazie per la considerazione dottore , ma questi eccessivi gonfiori e ematomi a cosa sono dovuti?

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E’ per questo che deve risentire in diretta il suo chirurgo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 434XXX

Grazie per la risposta dottore le volevo dire che si sta sgonfiando è non c'è più l'ematoma ora però il chirurgo ha detto che c'è del siero sotto che deve fuoriuscire abbassando la pelle , Volevo chiedere visto che c'è la pelle che copra la corona del glande e i punti sono visibili solo se la si abbassa é normale questa cosa ? Cadranno lo stesso?

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certamente, i punti dopo 15-20 giorni generalmente “cadono”.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 434XXX

Lei è molto professionale , le volevo chiedere come ci si accorge della perdita dei punti ? Anche quando la pelle li copre

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non ci sono più e cadono dalla ferita.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#10] dopo  
Utente 434XXX

Grazie mille cordiali saluti