Utente 522XXX
Buonasera gentili Dottori,
circa 10 giorni fa mi è stata diagnosticata un'epididimite acuta (testicolo dx) con funicolite dx dal mio urologo, dettata da sintomi quali gonfiore del testicolo dx (confermata anche da ecografia), gonfiore a livello inguinale destro e dolore ad intermittenza del funicolo e del testicolo.
Mi è stata prescritta una cura (terminata) a base di Cefixoral (10gg) e Brufen (5gg), che sembrerebbe aver fatto effetto dato che non sento più dolore come prima, ma solo saltuariamente fitte al testicolo ed al funicolo se eseguo movimenti che comprimono gli stessi.
Ho notato però che l'area basso inguinale è ancora gonfia, così come il testicolo dx, anche se entrambi sensibilmente diminuiti rispetto a prima.

Tra altri 10gg, dovrò effettuare esami del sangue, spermiogramma e coltura, ecografia.

E' normale che l'area interessata sia ancora leggermente gonfia? E' possibile che terapia non abbia fatto l'effetto sperato?
E' altresì possibile che, data la delicatezza dell'epididimo e del funicolo, ci impieghi più tempo a "sgonfiarsi"?

Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

alle sue domande le possiamo rispondere con tre sintetici ma precisi sì .

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione prognostica mirata e poi eventualmente una prospettiva clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 522XXX

La ringrazio innanzitutto.

La mia richiesta era più che altro una curiosità, che mi rendo conto sia virtualmente impossibile da confermare o smentire senza una visita vera e propria.

Al momento è da 5 giorni che sono senza alcun dolore ma con ancora un leggero gonfiore, quindi la cosa mi lascia ben sperare. Tra altri 5 gg effettuerò spermiogramma + coltura, esami del sangue ed ecografia allo scroto, come prescritto dall'urologo e successivamente visita di controllo.

Grazie mille.

[#3] dopo  
Utente 522XXX

Dimenticavo, allo stato attuale ci sono controindicazioni particolari? Mi riferisco a sport, non a livello agonistico .. ma più come una uscita sciistica domenicale.

Grazie.

[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sciare con prudenza è un'ottima attività sportiva senza particolari controindicazioni.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com