Utente 524XXX
salve , ho 27 anni da un po di anni notavo che l'epididimo sinistro era anatomicamente diverso dal altro per questo motivo 4 anni fa feci una visita urologica e il medico mi disse che era tutto apposto , dicendomi che era la mia costituzione purtroppo l'incompetenza è sovrana , non convito ,l'altro ieri vedendo che l'epididimo si era ingrossato ancora un po , andai a fare una nuova visita da un altro medico , il dottore che mi ha visitato ha riscontrato una cisti del epididimo di circa 2.6 cm con eco , poi mi ha messo una luce vicino lo scroto e ha detto è una semplice cisti piena di liquido acqua , il medico mi diceva che l'unica terapia per questo tipo di cisti è il trattamento chirurgico , nel mio caso me la sconsigliato dicendomi che non è un caso da operare siccome asintomatica nel caso dovesse diventare come il testicolo si valuta , nel caso io la volessi operare i rischi sono bassissimi visto che una cisti ma resta sempre una scelta mia , volevo chiedervi se decidessi di operarmi quali sono i tempi di ripresa visto che lavoro in fabbrica a ritmi molto dinamici ? è un intervento molto doloroso ? se non mi opero in medica che accrescimenti ha ? cosa può mettere a rischio la mia fertilità l'intervento o il non trattamento ? vorrei sapere anche un vostro parere , grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore
la cisti dell'epididimo è una patologia bengina
Purtroppo non ci sono trattamenti medici per estinguerla o ridurne al meno le dimensioni. L'unico trattamento è quello chirurgico. L'intefvento viene eseguito in anestesia locoregionale mediante una piccola incisione sullo scroto. Le indicazioni al trattmento sono il fastidio che può provocare la cisti a livello scrotale o un aumento di dimensioni tale da diventare un problema estetico. La cisti può anche rimanere di queste dimensioni tutta la vita. L'intervento ha un bassisismo impatto e non danneggia la fertilità . La ripresa delle attività fisiche è prevista nel giro di 10 giorni
Buona giornata
Dott. Mauro Seveso

[#2] dopo  
Utente 524XXX

Grazie mille per la sua velocissimo rispota .. lei cosa mi consiglia di operare? La verità ho un ansia terribile per il post operatorio

[#3] dopo  
Utente 524XXX

Salve a tutti 15 giorni fa mi reco da un noto chirurgo per valutare l'eventuale operazione , mi vista e decide di aspirarmi il liquido dalla cisti , liquido limpido come acqua , a dir la verità è stata una pratica assolutamente indolore solo un leggero fastidio per qualche ora ... sono stato bene per circa 15 giorni ora al tatto ri sento un ingrossamento a livello del epididimo come se si fosse ritornata la cisti .... in realtà il medico che mi ha praticato l'aspirazione non escluso l'opotesi che si riformasse .... in realtà ho tanta paure per intervento , è possibile avere più informazioni in merito al intervento ? Grazie mille