Utente 508XXX
Gentili dottori mi ritrovo a scrivervi in merito a dei dubbi che ho riguardo l' intervento di fissaggio testicolare bilaterale che mi è stato eseguito il 31 Gennaio, sotto parere del mio medico ho da poco interrotto una cura di 13 giorni di levofloxacina per epididimite al testicolo sinistro, attualmente ho leggeri fastidi e dolori che vanno e vengono e l' epididimo sinistro è ancora gonfio e molto duro soprattutto verso la fine, quanto ci vorrà ancora per tornare alla normalità? è normale che nonostante l'antibiotico non sia migliorato per niente? poi ho ancora su i punti che sono secchi e la ferita è leggermente maledorante, vi sembra tutto ok? non mi sono stati fissati dei controlli e non sò come comportarmi. Grazie mille per la cortesia.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La fissazione testicolare è da considerarsi un intervento "pulito" per il quale la terapia antibiotica non sarebbe neanche necessaria. La tumefazione dell'epididimo è di tipo infiammatorio-reattivo, in assenza di febbre è assai poco verosimile che vi sia un'infezione. Piuttosto che di ulteriori antibiotici, avrebbe forse bisogno di un anti-infiammatorio, ma se ha dei dubbi sarebbe opportuno che fosse comunqe rivisto da chi ha eseguito l'intervento. A distanza di un mese può certamente provvedere ad una normale igiene locale, anche se vi sono ancora dei punti, che in queto modo saranno aiutati a staccarsi definitivamente.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Dottore è sempre d'aiuto! Stamattina sono stato dove mi hanno operato e si sono rifiutati di visitarmi dicendomi che avrei dovuto andare al pronto soccorso o in ambulatorio con ricetta medica quindi cercherò di risolvere col mio medico di base il quale mi ha fatto una ecografia e mi ha detto che ho tumefazioni ma senza riversamenti di liquidi, per quanti giorni secondo lei sarebbe efficace una cura antinfiammatoria?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
In genere 5-7 giorni.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 508XXX

Avere rapporti durante la cura immagino ritardi la guarigione o aumenti l'infiammazione è corretto? Il mio dottore mi consigli Brufen da 600mg 2 volte al giorno, c'è di meglio secondo lei?

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
La terapia è ottima, ricordi sempre di assumere il farmaco a stomaco pieno. per i rapporti abbaia pazienza o comunque ci vada con molta cautela.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#6] dopo  
Utente 508XXX

Se neanche con questa cura regrediscono indurimenti e tumefazioni, ci potrebbe essere qualcosa di più grave?

[#7] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Stia sereno.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#8] dopo  
Utente 508XXX

Cerco di stare sereno ma invece di migliorare peggiora, pensavo bastasse un mese per riprendermi ma a quanto pare è una cosa un po' lunga, è normale che il testicolo destro sembra più basso del sinistro? Magari il gonfiore della testa dell'epididimo da questa impressione

[#9] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
<<<CONSULTO CHIUSO>>>
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing