Utente 539XXX
Salve a tutti,

sono un ragazzo di 27 anni e una settimana fa ho fatto un intervento di varicocele di secondo grado al testicolo sx.
Dopo una settimana noto che mi fa ancora molto male le ferita sulla pancia e faccio molta fatica a rimanere alzato per più di pochi minuti nonostante stia cambiando il cerotto pulendo la ferita ogni giorno usando il Betadine. Non ho fastidi al testicolo ma dopo pochi minuti che cammino devo per forza sdraiarmi perché sento bruciore. Volevo sapere se tutto ciò sia normale, se sarebbe meglio togliere il cerotto per accelerare la cicatrizzazione e se stare in piedi e in movimento sia meglio o no


grazie mille!
J.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La sensibilità è molto soggettiva, comunque a questa distanza dall'intervento è ancora giustificato avvertire fastidi. Se lei ritiene siano eccessivi, si faccia ricontrollare nella strutura in cui è stato operato. In linea di massima è meglio che stia a riposo e riprenda l'attività solo con molta gradualità.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 539XXX

grazie mille per la risposta,

sono passati 9 giorni dall'intervento e lo scroto mi si è leggermente gonfiato nella parte sinistra come se fosse pieno di liquido mentre nei giorni precedenti non ho avuto questo problema e volevo sapere se sia anche questo nella norma

grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Anche questo può rientrare in un normale decorso post operatorio, valgono comunque le stesse considerazioni del nostro contributo precedente.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing