Utente 539XXX
Buongiorno Dottori,
da circa 1 mese ho iniziato ad avvertire fastidio al canale medio basso del pene, ovvero prurito ed leggero bruciore al passaggio dell’urina , mai avuto nessuna perdita di liquidi o nessun odore sgradevole , la punta non presenta arrossamenti o altro , quindi solo tratto interno medio basso del tubicino, "credo si chiami uretra "con maggior intensità al mio risveglio nel letto , esami urine hanno trovato presenza di leucociti, no sangue, a seguito visita urologo ed ecografia ,di cui è risultato tutto a norma , (in passato anni addietro ebbi calcolosi poi espulsi ogni calcolo)in queste settimane ho assunto questi medicinali NeoFuradantin100 per 6 gg e Cistalgan per 5 giorni ,
ma ad oggi il problema persiste cosa posso fare ? Inizio ad essere seriamente preoccupato ...

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente
eseguirei uno studio uroflussometrico con valutazione del residuo post minzionale , per avere un'idea delle sue modalità di minzione e solo in un secondo tempo, anche uno studio uretrocistoscopico con strumento flessibile per escludere la presenza d una stenosi uretrale ( restringimento patologico).
Cordiali saluti
Dott. Mauro Seveso

[#2] dopo  
Utente 539XXX

La ringrazio per il suo consiglio,
Dott Seveso ,vedrò di approfondire con gli esami specifici, la cosa strana è che tale prurito aumenta quando sono steso , ad esempio al mattino presto , oppure prima di addormentarmi