Utente 432XXX
Buongiorno a voi gentilissimi, vorrei avere un’informazione. Mi capita di stare spesso fuori per lavoro e in certi casi quando sto molto per strada, non riesco ad andare di corpo in locali pubblici sporchi (nel senso che a meno che non abbia una stimolo forte non riesco ad andare). Siccome a vokte mi capita di non andare di corpo sino a che non rientro a casa (o sl giorno seguente se mi passa lo stimolo), vorrei sapere se questa azione può andare a creare o riaccendere infiammazioni alla prostata. Diciamo che questa attività non la pratico di continuo, ma in quest’ultimo periodo mi sta capitando di stare in posti nuovi e per strada, dunque è molto probabile che trovi dei bagni in cui non mi è congeniale rilassarmi per andare di corpo.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La prostata risente parecchio della fuzionalità intestinale e della eventuale congestione venosa della zona pelvica, infatti chi ha disturbi di emorroidi spesso ha anche disturbi prostatici. Diciamo quindi che trattenere l'evacuazione non sia una cosa salutare, ma se occasionale non si può pensare che possa immediatamente generare dei problemi sulla prostata. Altra cosa invece se lei soffrisse già di disturbi alle basse vie urinarie, in tal caso la pratica sarebbe da evitare il più possibile.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 432XXX

Dottor Piana la ringrazio per la risposta. Soffrivo di prostatite. Ora la situazione è migliorata. Mi è capitato questo caso ieri. Dove verso le 14 ho accusato uno stimolo leggero, ma trovandomi in locali poco consoni ho rimandato. Ieri sera quando sono tornato a casa lo stimolo era passato. Mi è capitato un altro simile caso il mese scorso. Secondo lei che posso fare per rimediare la situazione? Mi devo preoccupare?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Se è qualcosa che succede una volta al mese, non ci faccia proprio caso.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing