Utente 545XXX
Salve buongiorno
ciraca 20 giorni fa in seguito alla rimozione di un calcolo uretrale dx mi è stato posizionato uno stend doppia j , e da quando ho questo stend le mie urine sono sempre color lavatura di carne la mattina quando mi sveglio, poi durante il giorno tendono a migliorare una volta che comincio a bere visto che il dottore mi ha consigliato una abbondante idratazione ma restano sempre un po’ torbide, quello che volevo sapere io se era normale tutto ciò , perché il fatto che non siano pulite dopo 20 giorni comincia a preoccuparmi attendo una vostra risposta grazie

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Nel periodo in cui lo stent è inserito, il colore delle urine può essere molto variabile e non è predittivo di particolari problemi. Si tratta tutto sommato di sanguinamenti modesti e non pericolosi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 545XXX

La ringrazio per la sua risposta dottore, ero perplesso perché pensavo che una volta rimosso il calcolo e passato qualche giorno Dal posizionamento dello stend le urine ritornassero normali , quindi fino al 21 giugno data di rimozione dello stend le mie urine potrebbero presentarsi sempre di un colorito ematoso senza crearmi problemi, oppure pensa che debba farmi qualche controllo tipo analisi del sangue o ecografia per capire se va tutto bene oppure pensa che non ci sia bisogno di far nulla e quindi semplicemente aspettare?

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Beva molta acqua e aspetti. I tempi di mantenimento dello stnt dopo una ureteroscopia sono molto variabili in base alla situazione locale pre-esistente, eventuali difficoltà tecniceh incontrate durante l'intervento, abitudini dlel'operatore. E' noto quanto noi da tempo si sia indirizzati al mantenimento dello stent per il minor tempo possibile, ovvero 5-7 giorni in assenza di complicazioni. Ma questo è solo il nostro punto di vista.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 545XXX

Salve buongiorno dott le scrivo a distanza di 10 giorni dalla nostra conversazione e a 30 giorni dalla rimozione del calcolo con posizionamento dello stend uretrale, le mie urine sono sempre color lavatura di carne , mentre quando bevo tanto si schiariscono ma rimangono sempre di un colorito roseo , fortunatamente non mi si è presentata ne febbre ne dolori significativi , solo un peso/fastidio a livello renale , volevo sapere se per lei è sempre tutto normale oppure devo cominciare a pensare di fare qualcosa tipo un ecografia o qualsiasi altra cosa , purtroppo questa situazione comincia a diventare stressante
grazie anticipatamente....

[#5]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
La rimandiamo al nostro contributo #1.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#6] dopo  
Utente 545XXX

Salve dott stamane mi sono recato in ospedale per un ecografia di controllo dello stend , fortunatamente è ben posizionato è il rene non è più dilatato ovviamente grazie alla presenza dello stend , ho fatto presente al dott la mia problematica principale cioè la presenza continua di ematuria e mi ha detto che non é proprio normalissimo perché il tubicino è in plastica e non dovrebbe irritare particolarmente e addirittura mi ha consigliato di anticipare di 20 giorni la rimozione , ora questa cosa mi ha fatto preoccupare un po’ perché se non è lo stend cosa altro potrebbe essere? Io mi auguro che sia lo stend ad irritare almeno una volta tolto dovrei risolvere, ho fatto diverse ricerche su internet la quale dicevano quasi tutte che il fattore ematuria è normale come mi ha confermato anche lei nei precedenti messaggi, la ringrazio per la sua disponibilità...