Utente 559XXX
Buongiorno, mi chiamo Roberto ho 54 anni.
Il giorno 7 u. s. ho fatto gli esami per il PSA è risultato la voce:
S-PSA TOTALE 2, 550 su un valore di 0, 039 - 2, 500 (quindi direi abbastanza buono!)
P-PSA LIBERO (FREE) 0, 549
Rapporto PSA Libero/totale: Per valoro di PSA totale <4, 0 g/l e >10, 0 g/l il calcolo del rapporto non è clinicamente significativo
Indice di positività: < - 10%
Valoro borderline 10 -20%
Indice di negatività: > -20%
Con il seguente testo: Si consiglia di valutare l'assunzionedi Biotina in alte dosi (es. integratori) per la possibile interferenza con la determinazione.
Chiedevo un consiglio per l'assunzione della Biotina, è necessaria assumerla come dicono, e a cosa serve?
Grazie
P. S. Non ho nessun tipo di problema a livello urinario, ne dolor, i ne tantomeno fastidi a fare pipì

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Per valori di PSA totale inferiore a 4 ng/ml la frazione libera non dovrebbe neanche essere dosata e questo costituisce di fatto uno spreco economico. Per questo motivo, oggi il medico specifica nella richiesta "PSA reflex", modalità secondo la quale il laboratorio valuta il risultato del PSA totale e decide se dosare o meno il PSA libero.
Per quanto riguarda la biotina (vitamina B7) è stato riferito che l'assunzione di elevate quantità può interferire con il dosaggio del PSA rendendolo falsamente inferiore alla realtà. La biotina non ha di per sé prescrizioni mediche così frequesti e specifiche, però è contenuta nei complesso polivitaminici venduti come prodotto da banco (senza ricetta) li ed assunti in modo assolutamente empirico e quasi sempre senza controllo medico. In Italia a dire il vero questi prodotti non hanno una diffusione così elevata come invece ad esempio negli Stati Uniti, dove probabilmente sono stati segnalati casi in numero tale da spingere le autorità sanitarie locali ad emanare questo avvertimento.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 559XXX

Grazie Dottore, ma non riesco a capire se quello che hanno scritto sul referto è un consiglio ad assumere Biotina, oppure pensano che io l'abbia assunta ( mai fatto!)
Cioè mi spiego meglio, me l'hanno prescritta come una cura oppure , dati i risultati, pensano che io l'abbia assunta.

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Non è una indicazione diretta solamente a lei, ci mancherebbe! Si tratta di una segnalazione che da quel laboratorio viene evidentemente sempre riportata sui tutti referti dei dosaggi del PSA. Le ripetiamo dunque che è stato riferito che l'assunzione di elevate quantità di vitamina B7 possa interferire con il dosaggio del PSA rendendolo falsamente inferiore alla realtà.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing