Utente
Salve dottori volevo chiedere un informazioni ho fatto le analisi del sangue e urine e VES.. . . E la tiroide.. . . L emocromo é perfetto, il VES perfetto, la tiroide super equilibrata, le urine tt assenti tranne le albumine presenti nelle norme, e emazie 11, sono preoccupato ho 27 anni ogni TNT il glande si é infiammato, faccio un lavoro che faccio una grande attività fisica specialmente nel mese di agosto mattina notte pomeriggio e quasi sempre in piedi la media di 16000 passi al giorno a dimenticavo o il colesterolo a 273 perché mangio malissimo alimentazione, bevo poco acqua cosa posso fare? Grazie p. S il mese di agosto ho avuto un forte stress x la perdita di mio nonno infatti sono uscire sui genitali delle macchie il dermatologo ha detto che é dermatite da stress, cosa faccio?? Il medico di base è la biologa che mi ha fatto le analisi ha detto che sto benissimo tra un paio d anni le rifaccio

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L'infiammazione del glande rientra nel quadro dell'irritazione genitale di cui ci riferisce, il tutto di interesse dermatologico. Le tracce di sangue nelle urine sono lievissime, in assenza di altri disturbi le consigliamo certamente di star tranquillo, bere almeno un litro e mezzo d'aqua al giorno e magari ripetere l'esame delle urine tra qualche mese.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente
grazie dottore per la risposta cmq ho un quesito da porle vorrei rifare le analisi delle urine per mettermi tranquillo stoprendendo un antibiotico augumentin tra quanto le potrei rifare grazie? p.s ho un alimentazione errata influisce a livlli di reni e tiroide ???? ultimo esame della tiroide xfetto tsh 0,55-4.35 la mia 1,214

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Non comprendiamo perché lei stia assumendo un antibiotico, immaginiamo per motivi extra-urologici. In ogni caso, qualsiasi esame di urine per avere un significato deve essere ripetuto non prima di 10 giorni dalla fine della terapia. L'alimentazione errata influisce sull'equilibrio di tutto l'organismo. La tiroide ed i suoi esami non sono di nostra competenza.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing