Utente 432XXX
Buonasera, il mio compagno ha effettuato esame delle urine (nessun sintomo, era solo un approfondimento dato che nell’ultimo emocromo di routine effettuato a ottobre risultavano i globuli bianchi leggermente alti, che comunque a questo esame sono tornati nella norma valore 9,88 su un range 4-10,80)
L’esame delle urine dice:
Ph: 7,0
Densità relativa: 1,033
Glucosio: 0 (fino a 10)
Albumina 15 (fino a 15)
Emoglobina 0 (fino a 0,03)
Corpi chetonici 0,0 (fino a 2)
Bilirubina 0 (fino a 0,02)
Urobilinogeno 0,2 (fino a 1)
Analisi del sedimento urinario:
Emazie 12 (fino a 15)
Leucocito 6 (fino a 20)
Cellule epiteliali squamose 2
Da cosa puó essere dovuta l’Albumina ai limiti? Mi ricordo che nei precedenti esami delle urine era sempre 0
Cosa indicano le cellule epiteliali squamose? Sono 2 ma non c’è il range di riferimento. Vuoi dire che non dovrebbero esserci, giusto?
Potrebbe essere un’ infezione alle vie urinarie?
Cosa consiglia di fare?
Cosa potrebbe essere?
Nessun sintomo e nessun dolore.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Le urine sono molto dense (1033) ed a suoi marito in primo luogo bisognerebbe dire di assumere una maggiore quantità di liquidi nella giornata. In assenza di disturbi, diremmo che questo esame sarebbe da ripetere tra alcune settimane. Se le minime tracce di sangue persistessero, sarebbe opportuno che si sottoponesse alla visita diretta di un nostro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 432XXX

Buongiorno, intanto la ringrazio della risposta.
Mi sono resa conto che nel trascriverle il referto non avevo ricopiato:
Nitriti: assenti
Esterasi leucocitaria: assente
Comunque ok, faremo come da lei indicato. Grazie e buona giornata