Utente
buon giorno.
e sguito di un eco addome completo, mi è stata refertata una prostata di 57cc.
alla fine dello stesso chiesi alla dottoressa se aveva notato qualcosa di anomalo, mi ha risposto, dicendomi che ha trovato il mio fegato un po grasso, e con una ciste di 7mm, ma nulla di preoccupante.
leggendo in giro vedo che 57cc di dimensione della prostata, non sono proprio normali, magari non eccessivi, ma sicuramente oltre il ilvello normale.
ora mi trovo nella condizione di avere un parere piu autorevole del semplice "leggere in giro".
ho 56 anni, non fumo da almeno 30, ed una bottiglia di vino, che consumo ai pasti, mi dura 4/5 giorni.
ho una poliglobulia, che sto tenendo monitorata (leco addome era tra gli esami prescritti dal ematologo proprio per questo) ed uno schant dx sx.
quasi sempre, dopo la minzione, e come se non si svuotasse completamente, perchè quando mi siedo, ho a volte l'impresssione, a volte realmente, la perdita di una goccia di urina.

La ringrazio per il tempo dedicatomi
Luciano

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci scrive farebbe pensare alla presenza di una ipertrofia prostatica benigna, molto comune alla sua età, ma qui mi fermo e le devo consigliare una consulenza in diretta con il suo urologo di fiducia.

Se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tale problematica urologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gli articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/383-prostata-aumenta-volume-ipertrofia-prostatica-benigna.html

https://www.medicitalia.it/salute/prostata.

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio storico libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/