Bruciore pene

Salve.
Sono Simone un ragazzo di 26 anni.

È da una settimana che avverto un bruciore interno del pene e anche durante la minzione.
Mi sono rivolto un settimana fa dal mio medico di base, il quale, dato il fatto che anche quest'estate mi era venuta questa cosa, mi ha fatto prendere il berny ma, purtroppo, questa volta non ha funzionato.
Successivamente, mi ha fatto prendere ciproxin, ma nulla da fare.
Adesso lunedì dovrei fare l'urinocultura.
Sedondo voi, cosa potrei fare per aiutare la guarigione di questa cosa?.
Come mi devo comportare?


Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 426 2
Caro lettore

esame urine , urinocoltura ed ABG, tampone uretrale
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ho fatto nel frattempo l'urinocultura con risultato negativo, tampone uretrale con positività ai funghi. Il medico di base mi ha fatto prendere diflucan per 10gg compresse da 100g. Sono stato anche s visita urologica e, durante l'esplorazione rettale della prostata , ho sentito un bruciore alla punta del glande . Secondo l'urologo si trattava di prostatite. Mi ha fatto fare una cura che è la seguente:
- Cernilen x 15gg
- Ziproxin x 3gg
- Topster x 7 gg

Dato che non mi è passato il bruciore accompagnato dalla minzione frequente ho fatto lo scorso giorno l'ecografia vescica, prostata reni con seguente esito:

Reni in sede e regolari
Vescica ben distesa, non presenta alterazioni organiche
Prostata il cui volume stimato è di 14 cc circa. Si osservano minute calcificazioni nella zona centrale
Il controllo della vescica dopo minzione evidenzia un residuo discreto, stimato in 38 ml circa

Cosa potrebbe essere la causa del mio bruciore?
[#3]
dopo
Utente
Utente
Qualcuno gentilmente può rispondere.
Grazie in anticipo :)

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test