Eiaculazione astenica

Buona sera a tutti, l'eiaculazione astenica compromette la fertilità?
Non c è nessun altro problema organico, l'erezione e libido del tutto normale, nessuna infiammazione delle vie urinarie, tutto nella norma come tempo fa, da un paio di mesi quando vengo sembra di schizzare prima nell'uretra e poi esce il liquido seminale ma senza getto, visita urologica del tutto normale.


Grazie mille
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 27,6k 1,3k 15
Se non per nulla, In modo certamente molto marginale.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto dottore per il tempo dedicato, il problema potrebbe essere legato allo stress? Ultimamente lavoro tantissimo, quasi ogni giorno, la visita urologica non ha evidenziato placche, ho notato che dopo aver eiaculato e duranto il ritorno del pene allo stato flaccido sembra prendere la forma di clessidra (si nota un restringimento dopo la base del pene) che subito dopo scompare, potrebbe essere che ce l'avevo sempre questo fenomeno ma ora l'ho notato visto che c è l'astenia. Ho mostrato all'urologo le foto del pene in erezione fatte da diverse proiezioni.secondo l'urologo tutto nella norma.cosa potrebbe essere? Si possono fare degli esami aggiuntivi come un ecografia del pene?
Grazie di nuovo della sua disponibilità

Cordiali saluti
[#3]
Dr. Paolo Piana Urologo 27,6k 1,3k 15
Erezione ed eiaculazione sono manifestazioni che non hanno alcun collegamento tra loro e sono regolate da meccanismi neurologici differenti.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test