Lo scopo dello studio che riporto era quello di confrontare i livelli di melatonina nei pazienti con eiaculazione precoce primitiva (LPE) (n: 60) con controlli sani (n: 30) e di indagare i cambiamenti dei livelli di melatonina durante il trattamento con dapoxetina e sertralina.

Sono stati registrati età, indice di massa corporea, durata del matrimonio, numero di rapporti settimanali, indice internazionale dei punteggi della funzione erettile, tempo di latenza dell'eiaculazione intravaginale (IELT) e livelli di melatonina.

 

I pazienti con LPE sono stati divisi in due gruppi di trattamento.

  • Il primo gruppo comprendeva 30 pazienti, che hanno ricevuto 60 mg di dapoxetina per sei settimane, due volte a settimana, un'ora prima del rapporto.
  • Il secondo gruppo ha ricevuto 50 mg di sertralina al giorno, per sei settimane.

Le misure di IELT e melatonina sono state ripetute dopo il trattamento.

IELT (gruppo dapoxetina: 41,22 ± 21,3 s, gruppo sertralina: 48 ± 23,11 s, gruppo di controllo: 195,54 ± 84,14 s; p <0,001) e livelli di melatonina (gruppo dapoxetina: 5,75 ± 2,04 pg / mL, gruppo sertralina: 5,49 ± 2,88 pg / mL, gruppo di controllo: 13,4 ± 12,09 pg / mL; p <0,001) di entrambi i gruppi LPE erano significativamente inferiori rispetto al gruppo di controllo.

Dopo sei settimane di trattamento con sertralina (prima: 48 ± 23,11 s, dopo: 101,01 ± 59,55 s; p <0,001) e dapoxetina (prima: 41,22 ± 21,3 s, dopo: 97,39 ± 44,1 s; p <0,001), IELT è aumentato. I livelli di melatonina sono aumentati nel gruppo sertralina (prima: 5,49 ± 2,88 pg / ml, dopo: 10,6 ± 7,37 pg / ml; p <0,001).

 

I risultati indicano che i livelli di melatonina dei pazienti con LPE sono inferiori ai livelli dei volontari sani.

Inoltre, è stato riscontrato riscontrato un aumento significativo dei livelli di melatonina dopo il trattamento con sertralina.

A questo punto sembra esserci un collegamento inversamente proporzionale tra eiaculazione precoce e livelli di melatonina.

Ma d’altronde non ci stupiamo, la serotonina è il neuromodulatore che gestisce il riflesso eiaculatorio e, guarda caso, è un precursore della melatonina. La serotonina subisce acetilazione e metilazione per produrre melatonina.