L’osteoporosi è una malattia che insorge frequentemente nelle donne in menopausa.

La diagnosi si effettua grazie alla MOC che valuta la densità ossea a livello della colonna vertebrale e del femore ed è un esame che viene effettuato di routine nelle donne che stanno andando o sono in menopausa.

Gli esperti consigliano anche l’esecuzione di una radiografia della colonna vertebrale per svelare la presenza di eventuali fratture vertebrali nelle donne affette da problemi di osteoporosi, che spesso non danno sintomi e possono restare inosservate dai pazienti e dai medici.

La Società Italiana dell’Osteoporosi, del Metabolismo minerale e delle Malattie dello scheletro (Siomms) e la Società Italiana di Reumatologia (SIR) , hanno messo a punto un test di auto diagnosi da effettuare on-line, in grado di rivelare il rischio di fratture nelle donne over 50.

Il test consente di prevedere il rischio (basso, medio, elevato, molto elevato) di frattura dovuta a problemi di fragilità ossea legata all’osteoporosi, nei successivi 10 anni.

Se avete già effettuato una MOC, il risultato, consente di definire meglio il rischio di fratture nell’effettuazione di questo test.

L’osteoporosi è una malattia invalidante e in costante aumento.

Spesso viene sottovalutata, ed è importante sottolineare la necessità della prevenzione, che può e deve essere cominciata fin dall’infanzia attraverso uno stile di vita corretto.

Per approfondire l’argomento prevenzione dell’osteoporosi cliccare sui link:

http://www.medicitalia.it/defalcovincenza/news/749/Prevenzione-dell-Osteoporosi-deve-cominciare-nell-infanzia

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1004-menopausa-estate-aiutarti.html

Se avete 50 o più anni fate il test per scoprire se siete a rischio di sviluppare fratture nei prossimi 10 anni, in modo da poter prendere opportuni provvedimenti consigliandovi con il vostro ginecologo e medico curante.

Cliccate su:

http://www.stopallefratture.it/test_autodiagnosi.aspx

Se avete meno di 50 anni….soprattutto se siete lontane dai 50 anni…..cominciate subito la prevenzione adottando uno stile di vita e un tipo di alimentazione corretta…..e insegnatelo ai vostri figli!