0/0
Aggiungi ai preferiti

Ptosi palpebrale


lunedì 23 aprile 2012 da Utente 248xxx
Salve
ho un problema riguardante i miei occhi...almeno da quando ho diciassette anni ho notato di avere un occhio più "piccolo" e un occhio più "grande", ovvero un occhio più abbassato dell'altro...differenza che si accentua decisamente quando sono stanco e che, secondo me, diventa molto brutta dal punto di vista estetico. Infatti, per questo problema, odio farmi le foto frontali perché queste ultime sembrano aumentare il difetto.
Inoltre mi sembra che il problema sia aumentato nell'ultimo periodo, soprattutto da quando ho iniziato a lavorare.
In passato portavo gli occhiali, poi ho fatto il laser.
Mi chiedo se la forte differenza di gradazione che avevo tra i due occhi sia stata dovuta proprio a questa presunta ptosi o viceversa, ovvero il fatto che "strizzassi" gli occhi, con diversi gradi di miopia, per vedere meglio abbia fatto sì che entrambi avessero una grandezza diversa.
Ma in ogni caso quello che mi stupisce è che nessuno mi abbia mai parlato di questo problema, nonostante mi sia operato agli occhi, e che io abbia dovuto scoprire di questo difetto sul web.

Vorrei mostrare alcune foto, solo degli occhi, per avere un parere (pur essendo consapevole che un medico non può fare diagnosi tramite un forum) e qualche consiglio prima di recarmi da un medico dal vivo per parlare di un problema che (spero) potrebbe rivelarsi solo suggestione. Che ne pensate? ritenete che entrambi gli occhi abbiano problemi di ptosi? secondo voi varrebbe la pena operarsi? il difetto potrebbe peggiorare?

http://i42.tinypic.com/33xkks1.jpg
http://i43.tinypic.com/35cq64h.jpg

Segnala allo staff

Risponde dal 2010 il medico

Dr. Dario Graziano

Specialista in:
Chirurgia plastica e ricostruttiva

Perfezionato in:
Medicina estetica

Esercita a:
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)
CASALE MONFERRATO (AL)
MAGENTA (MI)
BORGOMANERO (NO)

Indice di partecipazione al sito: 148
indice medicitalia
gentile utente, è le semplici foto non sono sufficienti per darle un parere, è indispensabile una visita per valutare la motilità della palpebra e anche della regione sopraccigliare (eventuali correzioni della muscolatura frontale!)
le consiglio di rivolgersi ad uno specialista chirurgo plastico che le indicherà se e cosa si può fare.
cordiali saluti

Dr. Dario Graziano
www.dariograziano.it
contatti@dariograziano.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
lunedì 23 aprile 2012, dopo 16 ore
replica #1  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 248xxx
quindi secondo lei può anche essere normale che la palpebra copra un po' l'iride come succede nel mio caso? secondo lei vi ha la possibilità che possa trattarsi di ptosi?

martedì 24 aprile 2012, dopo 7 ore
modificato dopo 6 minuti
replica #2  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2012 il medico

Dr. Marco Loiacono

Specialista in:
Chirurgia plastica e ricostruttiva

Esercita a:
ROMA (RM)
STATI UNITI D'AMERICA (US)

Indice di partecipazione al sito: 29
indice medicitalia
gentile utente,
è difficile una valutazione senza una visita, comunque sarebbe da diffrenziare una ptosi vera da una dermatocalasi e di solito entrambe queste problematiche non influiscono sul visus-
le consiglio di rivolgersi ad un chirurgo di zona
buona giornata

Dr. Marco Loiacono
Specialista in Chirurgia Plastica ed Estetica
www.nuova-chirurgia-estetica.it
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
martedì 24 aprile 2012, dopo 10 ore
replica #3  -  Segnala allo staff
 

Vuoi rispondere al consulto?


Esegui il login (registrati e inserisci utente e password) e ti apparirà in questo spazio arancione il modulo in cui scrivere il testo.
 
 
 
 
advertising
 

Gratis il tuo consulto ora!

 
 
 
 
Medicitalia sito dell'anno 2013
ultima modifica:  01/07/2014 - 0,10        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy