Utente 105XXX
spero mi rspondiate subito,mia madre 45 anni scoperto da poco piu di una settimana soffre di fibrillazione atriale e diabee ,in vista di conversione elettrica ,le hanno dato da 3 giorni sintrop 4 mg,da 3 giorni,sebbene abbia un forte stimolo non riesce ad evacuare,sua freddo,puo dipendere da sintrop?iri le ho fatto prendere un lassativo ma niente,sono troppo preoccupata ,

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA e ritenendo che si faccia riferimento al SINTROM (anticoagulante orale)

La stipsi non rientra tra gli effetti indesiderati legati all'assunzione di Sintrom.
I sintomi riferiti potrebbero essere compatibili con la presenza di un fecaloma (massa di feci compatte in ampolla rettale) che andrebbe frantumato (con manovre delicate vista la concomitante assunzione di anticoagulanti).

VALUTAZIONE DA CONFERMARE MEDIANTE ESAME CLINICO DIRETTO
[#2] dopo  
Dr. Domenico Brunetto
20% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Come appena scritto dal Collega,
credo si tratti del Sintrom cpr da 4 mg anticoagulante orale esattamente indicato anche nelle fibrillazioni atriali per ridurre il rischio di trombo-embolie arteriose.
Non ritengo possa esserci un nesso tra l'assunzione del Sintrom e la stpsi. Infatti la stipsi non è contemplata tra le reazioni avverse del farmaco.
Credo che un buon lassativo sia in grado di risolvere rapidamente il problema.
Spero di essere stato utile.
d brunetto