Utente 137XXX
Salve,
Egregio dottore/i ho 16 anni e in pratica il mio problema consiste nel avere dei dubbi sul mio frenulo del pene.Ho notato che quest'ultimo è posto poco più in basso della punta del glande e che la pelle non scende neanche fino alla metà di questo,è come se la pelle fosse stretta e non permettesse lo scorrere del glande.Ho avuto un rapporto (senza profilattico) fino ad ora.Questo fu incompleto,cioè con pochissime penetrazioni e neanche penetrando a fondo nella vagina,perciò credo non abbia avuto atrito.Ora sono in procinto di avere nuovi rapporti sessuali,ma sono preoccupato in quanto ho paura che il frenulo si possa lacerare durante il rapporto provocandomi dolore e perdita di sangue.Mi preoccupa anche in un certo senso l'imbarazzo che potrei avere se accadesse la lacerazione durante il sesso.Sono un ragazzo abbastanza pudico e parlarne lo escludo.Potrebbe darmi delucidazioni su come capire se il mio frenulo e da operare,se è debole,se è nella norma? Potrebbe chiarirmi se posso prenotare IO stesso una visita in tutta autonomia cioè senza coinvolgere i miei genitori?
Distinti saluti
e grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente è difficile capire se iol frenulo è corto da solo, le consiglio una visita andrologica che uò effettuar eprenotandosi tramite impegnativa del medico di famiglia in un ospedale o contattando direttamente un urologo andrologo privatamente