Utente 151XXX
Salve.
Durante un'ecografia il medico ha visto 2 piccoli calcoli (circa 5mm) e molta renella.
Era un'eco di controllo Addome completo, senza nessun sintomo.
Il Nefrologo mi ha dato da fare alcuni esami del sangue e delle urine.
I risultati sono:
BIOCHIMICA CLINICA:
*Calcio (colorimetrica) 10,5 Val di rif. 8,4-10,2
Fosforo " 4,0 " 2,3-4,7
Calcio urinario 24H 148 " 100-300
Fosforo urinario 24H 1025 " 400-1300
*Uricuria 24H 750 " 250-750
Diuresi in 24H 2500
*Sodio urinario 24H 215 " 60-200
ESAME URINE:
Peso specifico 1013
PH 6,5 " 5,5-6,5
ENDOCRINOLOGIA:
Paratormone 26,2 " 15-68
Da queste analisi, si riesce a capire che tipo di calcolo ho?
Se calcico o da acido urico o altro?
Posso, oltre a bere molto, fare una "dieta" appropriata per cercare di ridurlo?
Oltre alla dieta, posso fare qualcos'altro?
Grazie mille
Cordiali Saluti
Massimiliano

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Andrea Basili
20% attività
12% attualità
8% socialità
CAGNANO AMITERNO (AQ)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Non risulta dalla sua comunicazione se i calcoli sono monolaterali o bilaterali e la renella è un dato ecografico dubbio. Comunque i suoi esami testimoniano di una escrezione aumentata di calcio( ma non è dato sapere se la dieta seguita era normocalcica) di acido urico e di sodio,nonchè un esame urine negativo per cristalluria e pH alcalino.
In questa condizione proporrei comunque di bere almeno quanto urina + 600-700 cc e di ridurre molto il sale ( att.ne ai cibi confezionati insaccati.Questo permette di ridurre la precipitazione di sali. Manca ancora un dato fondamentale che è la creatinina e l'uricemia. Nel caso quest'ultima fosse elevata la dieta va ragionata.
Cordiali saluti
Andrea Basili
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore.
Creatinina 0,9 (0,7-1,2) e l'uricemia non la "trovo".
In base a queste analisi, posso provare a ridurre il calcolo (monolaterale, a sx) o devo aspettarmi una colica?
So che è difficile rispondere ma vorrei provare a fare qualcosa.
Viaggio molto, anche in Africa, e non vorrei trovarmi ad andare in Ospedali "non adeguati" o magari avere una colica all'improvviso su un aereo.
Se potessi evitarlo.....
Grazie mille
Gentilissimo
Cordiali saluti
Massimiliano