Utente 149XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 21 anni. A causa di un lungo periodo di sedentarietà caratterizzato da lunghe sedute davanti al PC (anche 10 ore al giorno), il mese scorso ho iniziato ad accusare vertigini soggettive, mal di testa e senso di testa pesante e collo stanco. Mi sono recato dal medico che mi ha prescritto un antiinfiammatorio per una settimana (Brufen 600 Mg.). Il problema si è risolto in 10 giorni.

Adesso però è ricomparso, più forte di prima: le vertigini si fanno più invalidanti il mal di tsta è più frequente e quando ruoto il collo sento il classico rumore di "sabbia nel collo". Per scrupolo sono stato da un Otorino ma nulla di rilevante è emerso.

Ho ripetuto la settimana di antinfiammatorio (sempre su ordine del medico!) ma stavolta non ha sortito gli effetti sperati (a parte scombinarmi lo stomaco). Cosa posso fare? Possibile che sia davvero artrosi a 21 anni?

A casa ho un collare rigido (utilizzato da mio padre per un problema analogo) può servire indossarlo?

Grazie mille per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
8% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buonasera, dovrà tornare dal suo medico e concordare un trattamento fisioterapico e di terapia antalgica con TENS e/o Laser. Probabilmente preceduto anche un Rx del rachide cervicale per valutare la situazione di quel tratto di colonna. Se è ammessa ancora una terapia a lungo termine con antiinfiammatori comunque prevedere una protezione gastrica.
saluti