Utente 159XXX
Buonasera! Sono una studentessa di 27 anni, e da circa qualche mese accuso forti mal di testa associati a perenne febbre pomeridiana, che si aggira attorno ai 38 gradi. Una neurologa ha ritenuto il mal di testa un disturbo somatoforme e la febbre un postumo della mononucleosi - patologia che non immaginavo aver preso. Posso star tranquilla in seguito a tale diagnosi o è necessario per me fare altri controlli? Il fatto è che i disturbi, somatici o meno, ci sono e condizionano sempre più la mia vita. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

ha fatto degli esami del sangue e quali?
se sì, li può elencare col loro risultato?

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010

Dunque, ecco gli esami da me fatti su indicazione ella neurologa :

IgG 8.4

IgM 8.0


IgG anti-VCA 452.0

IgM anti-VCA 10.0

IgG anti-EBNA 284.0


Mi è stato detto che ho avuto la mononucleosi e ne porto ancora i postumi. Possibile che i forti mal di testa e la continua febbre siano causati da un'infezione ormai superata?

La ringrazio cordialmente per la gentile risposta.
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
mi scusi, ha fatto anche

emocromo, VES, transaminasi, quadro sieroproteico, eccetera?
[#4] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno dottore, purtroppo le analisi da lei citate non mi sono state prescritte. Mi consiglia di farle? In caso, la prossima settimana mi recherò a farle prescrivere. Grazie
[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
in caso di febbre, si vanno a vedere gli indici infiammatori (tra cui la VES), l'emocromo (soprattutto per i globuli bianchi).
Si consulti con il suo medico di famiglia.