Utente 163XXX
Salve! Sono Claudio e ringrazio anticipatamente per l'eventuale risposta alla mia richiesta di consulto!
Ho 29 anni e il peso varia in base alle stagioni all'interno di un range che va dai 75 kg (estate) agli 85 kg (inverno)e per altezza sono 1 m e 80 cm.

Svolgo Pesistica (in Palestra) amatoriale da circa 8 o 9 anni (3 volte a settimana) e seguo da tempo una dieta a base proteica.

Alimenti come:
Carne bianca - Tonno al naturale - Bianco d'uovo - Integratore proteico (dopo allenamento) - Riso - Insalata (400 gr circa al giorno distribuita tra i 5 pasti che faccio, 4 se escludiamo la colazione) (mangio circa ogni 3ore e 30 min.).
Liquidi:
bevo fino a 8 litri d'acqua al giorno per abitudine e necessità.

Unica ulteriore nota:
fino a circa Aprile del 2009 assumevo anche creatina in polvere quotidianamente (1anno e mezzo circa l'ho usata), poi smisi perchè facendo le analisi del sangue ne risultò la creatinina oltre il normale (oltre l'1.30 previsto cioè 1.37 quindi 0.07 in +).

Feci inseguito varie analisi anche dopo 3-4 giorni di riposo (senza attività in palestra), perchè mi dissero che la sintesi muscolare derivata dall'attività sportiva e pesistica porta ad alzare di molto il livello di creatinina.

Tutti i valori in queste analisi (sia x le urine che x il sangue) sono sempre stati nella perfetta norma, tranne la creatinina (ovviamente anche l'azoemia era alta ma questo per l'alto apporto di proteine).

Provai anche sotto consiglio del medico di base a togliere le proteine per un periodo di una settimana (mangiai praticamente solo riso e insalata in quei giorni) e rifeci le analisi (sempre rimanendo a riposo per 3-4 giorni.

Il risultato fu che:
- l'urea-azotemia si era dimezzata a 21 in un range tra 10 e 45, mentre prima era anche sui 49
- la creatinia era rimasta praticamente invariata 1.3 (in un range tra 0.7 e 1.3)
Preoccupato ho svolto anche la Clearance 24h della creatinina e il medico ha detto che era normale.
Ditemi voi questi sono i dati:
Clearance: 108 ml/minuto (range 70 - 150)
Creatinina (siero): *1.37 mg/dl (range 0.70 - 1.30)
Creatinina (siero): 23 mg/dl (nessun range)
Diuresi: 9300 ml (bevendo molto urino molto)

A quanto dice il medico di base a questo punto (chiedo quindi a voi un parere)
sembra che sia l'allenamento e la sintesi della massa muscolare che influisca sulla creatinina e non un problema di affaticamento renale o altro di preoccupante.
DOMANDA N.1: Il valore della clearance è normale giusto?

In questi giorni comunque svolgerò un'ecografia renale e dell'addome superiore e inferiore (quindi anche urinaria) nel reparto radiologia dell'ospedale della mia città.
DOMANDA N.2: E' utile l'ecografia x sfatare ogni dubbio, anche e soprattutto sulla funzionalità dei Nefroni dei reni che sono particolarmente coninvolti nel filtragg di sostanze?
Il mio medico inoltre mi ha consigliato di farlo in radiol. e non nefrol. x pagare 1 solo ticket (add sup-inf-reni) invece di2.Sietedaccord?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Caro Signore,

il suo medico ha perfettamente ragione sugli esami di funzione renale. Mentre l'azotemia dipende molto strettamente dalla dieta (e dal contenuto proteico di essa in particolare), la creatinina dipende soprattutto dalla massa muscolare, che varia molto meno dell'introito proteico della dieta. Per questo, in presenza di una grande massa muscolare, la creatininemia rimane costante a livelli un po' superiori a quelli normali, dove con normalità si parla in senso statistico (valori medi nella popolazione, che comprende però i culturisti come lei così come donne di 45 chili agli estremi...).
La clearance conferma che la funzione renale è normale.

L'ecografia non aggiunge nulla a questi esami. Non serve a valutare la funzione dei reni.

Un saluto
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio di cuore per il suo parere e per la sua estrema chiarezza e disponibilità.

Premetto comunque che non ho un fisico gonfio da bodybuilder assolutamente ma sicuramente palestrato ... nel senso che ho soprattuto massa magra e pochissima massa grassa, ma ripeto il mio fisico è un fisico tonico sicuramente un ò palestrato, asciutto, ma nn gonfio in stile bodybuilder.

Ho inotre chiesto il suo consulto sopratutto xkè è quello di uno specialista e quindi sicuramente ancor + approfondito del medico generico già di per se ottimale.

A proposito dell'ecografia, visto che lei mi dice che nn è utile per valutare la funzione renale: Quale tipo di analisi ecografica o altro tipo di analisi (al di la degli esami sangue urine e clearance) si può svolgere per capire come stanno i reni e il fegato (e le vie urinarie) soprattutto nella loro funzione di filtraggio? e quindi per esempio come dicevo nella domanda precedente: i nefroni (la prima cosa che mi viene in mente) o altre parti funzionali di questi organi.

grazie dinuovo e buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
La creatinina deriva dal metabolismo muscolare; il metabolismo muscolare è per lo più costante nel tempo, ma l'esercizio fisico lo aumenta.

Tanti muscoli = tanta creatinina
Tanti muscoli e tanto esercizio = ancora più creatinina

Per cui conviene dosare la creatininemia lontano da esercizio muscolare (allenamento pesanti, corse chilometriche).


Non esistono analisi ecografiche che stimano la funzione di filtrazione renale. L'unico esame radiologico in questo senso è la scintigrafia renale, un esame di medicina nucleare che si avvale di isotopi radioattivi, ma non appare indicata nel suo caso, in cui la clearance della creatinina è normale.
[#4] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
gentilissimo e veramente molto esaustivo ... la ringrazio di cuore ... buona giornata
[#5] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo dottore, riprendo il consulto per aggiungere altri dati che comunque mi lasciano perplesso.

Dopo 9 gg di pausa dall'attività pesistica (dal sab 14 ago alla dom 22 agosto) ho eseguito la mattina di lun 23 ago:

1) le analisi del sangue (urea/azotemia + creatinina + transaminasi got-ast/gpt-alt/gamma-gt);

2)la clearance della creatinina (clearance + creatinina siero-urine + diuresi) con le urine raccolte in 24 h del giorno prima cioè domenica 22 ago.

Premetto che il sabato (giorno prima della raccolta delle urine 24 h) ho partecipato ad un matrimonio, quindi la grande abbondanza di cibo (tra cui carne e pesce) che ho mangiato forse può aver contribuito a creare qualche momentaneo scompenso e le dico nel dettaglio:


1) urea: 43 mg/dl (range 11 - 48) quindi apparentemente nella norma nonostante una dieta iperproteica


2) creatinina: 1,40 mg/dl (range 0,70 - 1,30) quindi come il consulto già richiesto in precedenza (1,38) e al quale mi ha gentilmente risposto, permane superiore nonostante il riposo anche di circa 10 gg effettuato dai pesi.


3) transaminasi:

- got/ast: 22 u/l (range 0 - 48) quindi nella norma

- gpt/alt: 41 u/l (range 0 - 40) quindi superiore di 1 punto rispetto alla norma

- gamma-gt: 9 u/l (range 10 - 48) quindi stranamente inferiore rispetto alla norma


4) clearance creatinina:

- clearance: 112 ml/min (range 70 - 140) nella norma credo come anche nel primo consulto che come può leggere e che come ha giudicato era normale (108)

- creatinina (siero): 1,40 (range 0,70 - 1,30)

- creatinina (urine): 27 mg/dl

- diuresi: 8350 ml (bevo molto per lavoro e per sport)


Vi chiedo quindi:


1) possibile che il valore della creatinina sierica e quindi di quella presente nel sangue, rimanga nel mio corpo sempre invariato nonostante:

- il riposo muscolare anche di 9-10 giorni

- una clearance credo normalissima

- mangio giornalmente dai 150 ai 300 gr di carne bianca (quindi non così tanto da poter far pensare alla carne come causa dell'alto valore della stessa nel sangue)

- l'urea-azotemia sembri comunque nella norma (eppure ho mantenuto una dieta iperproteica

- l'assenza di traumi infezioni o febbre ecc. che potesse far alzare il valore

e' allora la massa magra muscolare (superiore rispetto alla norma) la (diciamo) causa di questo alto valore costante della creatinina?


2) possibile che il valore della transaminasi gpt/alt sia oltre anche se di poco la norma nonostante beva molta acqua (anche giornalmente 8 litri), mentre i gamma-gt siano di 1 punto inferiore alla norma.
A tal proposito ho letto sul web che non ha rilevanza il valore basso dei gamma-gt! è vero o falso? mi devo preoccupare? Se no perchè allora è così basso?

3) Tutto questo può essere stato temporaneamente influenzato dalla partecipazione al pranzo-matrimonio di 1 o 2 giorni prima (con antipasti in bresaola - secondi piatti in carne e pesce, ecc)?

Peraltro anche in analisi dello scorso anno non ho riscontrato problemi di valori nella transaminasi che era perfetta in tutti i suoi indici.

Quindi chiedo un ulteriore suo consulto che spero possa rasserenarmi. cordiali saluti




[#6] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

le rispondo:
1. "e' allora la massa magra muscolare (superiore rispetto alla norma) la (diciamo) causa di questo alto valore costante della creatinina?"

Sì, come abbiamo già avuto modo di vedere nella risposta precedente

2. "possibile che il valore della transaminasi gpt/alt sia oltre anche se di poco la norma nonostante beva molta acqua (anche giornalmente 8 litri), mentre i gamma-gt siano di 1 punto inferiore alla norma.
A tal proposito ho letto sul web che non ha rilevanza il valore basso dei gamma-gt! è vero o falso? mi devo preoccupare? Se no perchè allora è così basso?"

Nè l'uno nè l'altro valore sono preoccupanti. Valori di transaminasi significativi prevedono almeno un raddoppio rispetto al limite superiore di norma. Stia tranquillo.

Un saluto,