Utente 136XXX
Da un po' di tempo, con episodi ricorrenti, soffro di dolore localizzato alla mandibola lato dx, in prossimità del disco mandibolare, davanti l'orecchio. Inizialmente, visto il dolore anche all'orecchio, ho attribuito tale sintomatologia ad un otite, nonostante varie visite ORL abbiano poi escluso che la causa di questi sintomi dipenda dall'orecchio o dalla gola. Il dolore è assente a riposo, ma si presenta durante la masticazione e i movimenti della mandibola ed, in misura minore, durante la deglutizione. Circa due o tre mesi fa ho fatto una rx panoramica della bocca e, a parte alcune malocclusioni dentali, non è emerso niente a carico dell'osso. Il dentista che mi segue ha inoltre osservato un'anomala usura dei denti dovuta a bruxismo e mi ha consigliato, già da diverso tempo, l'uso del bit. Ormai mi sono fissato su questa sintomatologia ed apro e chiudo di continuo la bocca. Vorrei sapere se, in attesa di questo bit, ci sono accorgimenti per curare questa situazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
-evitare cibi particolarmente duri
-evitare di aprire al max la bocca nello sbadiglio o ridendo
-evitare di fare i movimenti che provocano il rumore articolare ( se possibile )
lei comunque necessita di una valutazione da un collega gnatologo
cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dott. Finotti. Probabilmente anche la cefalea tensiva che di tanto in tanto appare, specie a livello temporale, dipende dalla mandibola. Dal lato dove ho dolore alla masticazione, ho subìto, nell'arcata inferiore, l'estrazione di un dente del giudizio e ho il molare accanto al dente del giudizio mancante che è completamente rotto (ho solo la radice). Purtroppo le cose da non fare che lei ha elencato, sono per me molto usuali. Ce n'è una poi davvero deleteria. Ho smesso di fumare da diversi mesi e, pur essendo un fumatore saltuario (tre, quattro sigarette al giorno), sono dovuto ricorrere ai bocchini nicorette. Sono di plastica dura e io, dopo averli aspirati, li distruggo con i denti schiacciandoli. Questa pratica sconsiderata forse è dettata dalla tensione ed è accompagnata anche da altre abitudini pessime, come quella di schiacciare con i denti penne di plastica (Bic) e gusci di noce. Poi, come se non bastasse, soffro anche di bruxismo notturno. Vorrei venire a Padova a farmi visitare, anche perchè qui da me esperti in gnatologia ce ne sono pochi. Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
mi sembra in effetti che di cose scongliate ne abbia una piccola collezione. inizi eliminando queste le sarà di aiuto, transitoriamente, sino a che non si affiderà a qualcuno
grazie per la considerazione
cordiali saluti