Utente 405XXX
Gentile dottore
mi chiamo Carmen ho 33 anni e sono alla mia seconda gravidanza.ultima mestruazione 2-6-07
Durante la prima gravidanza(3anni fa)ero immune alla rosolia.(ho fatto la malattia da piccola)
infatti il rubeotest lo confermava, avevo:
Igg 110
IGm assenti
Per questa seconda gravidanza ho rifatto le analisii (tra l'altro non le stavo nemmeno facendo considerato il risultato avuto con i controlli fatti durante la prima gravidanza ) e oggi che le ho ritirare con mia sorpresa ho trovato

IGG 240 (valori di riferimento 0-15)
IGM presenti.


cosa significa questa cosa?
ma non ero immune alla rosolia?
devo preoccurmi vero?

sul referto c'è un asterisco e consigliano di fare il test di Avidità....
questa mattina ho rifatto le analisi..comunque mi hanno suggerito di chiedere un consulto ad un infettologo.
Potrebbe aiutarmi per favore?
grazie
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Le consiglio di andare subito dall'infettivologo e proporre le sue analisi. La ricomparsa delle IgM non è frequente, però sembrerebbe che lei abbia avuto un nuovo contatto con il virus. Quando si è già immunizzati come lei, la malattia non viene, l'incremento del titolo è protettivo e non si sviluppa la pericolosa sindrome. Le consiglio di ripetere il test ed affidarsi comunque all'infettivologo.
Marcello Masala MD