Utente 118XXX
Buongiorno, sono piuttosto allibito ma pazienza. Avevo formulato una richiesta riguardante due prodotti, uno dei quali ha ora distribuzione anche in Italia e l'altro di cui è stata sperimentata l'efficacia in diverse situazioni all'estero. Ora questa richiesta è stata cancellata perché qualcuno ha trovato che non rispondesse ai requisiti che una richiesta deve avere. Scusate eh, ma avete persone che vi scrivono in un italiano barbarico e offensivo e con toni molto, molto spesso irriguardosi al limite dell'insulto e voi rispondete. Ora vi si chiede educatamente quale poteva essere un utilizzo sensato di questi prodotti e cassate la mia richiesta. Va be', cancellerete anche questa senza che io abbia capito il perché, e questo è il mio principale motivo di rammarico. Trovo una sola risposta: che chi l'ha cancellata non solo non si è documentato, ma per interessi che mi sembrano molto di casta abbia voluto far calare il silenzio su prodotti che non sono assolutamente bufale ma possono infastidire baronie: effettive o mentali. Dopodiché mi aspetto la cancellazione definitiva.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Caro Utente,
come vede qualcuno le risponde: se il suo consulto è stato cancellato, evidentemente contravveniva alle linee guida del sito, dal quale nè si fanno diagnosi nè si danno terapie, ma si discute di medicina e medicine in maniera abbastanza generale, cercando di fare (si cerca) della buona informazione sanitaria.
Io non ho letto il suo intervento, ma se è stato cancellato, chi l'ha fatto l'avrà fatto a ragion veduta. Direi che il suo sarcasmo, poi, potrebbe risparmiarlo, insieme alle sottili illazioni irriguardose di complotti o baronie o, forse, lobbysmo?. L'avrei voluta cancellare, perchè si può insultare anche in maniera pacata e non becera, ma gli insulti, anche quelli sottintesi, rimangono tali. Però sarebbe stato un modo di far di lei una vittima, cosa che certamente non è, per cui, con educazione, le si risponde, sì che tutti possano vedere cosa è Medicitalia e come è chi scrive da questa parte del computer, in maniera totalmente gratutita e volontaristica, cercando non di fare della medicina ostruttiva o difensiva di chissà quali interessi o posizioni, ma di comunicare con serietà e tranquillità (a volte ce ne vuole tanta) con le persone che esprimono dei bisogni, cercando di dare delle informazioni corrette ed equilibrate.
Non si prenda la briga di interloquire perchè non ci saranno, da parte mia altre risposte.


Buona giornata

Mocci
[#2] dopo  
118635

dal 2010
Siccome non mi considero maleducato, chiedo scusa se ho offeso. Non mi prendo nessuna briga e per me finisce qui. Continuo a non capire il motivo della cancellazione.
Senza nessuna ostilità ne volontà di sarcasmo.
Un cordiale saluto