Utente 168XXX
Salve,
dal mese di ottobre ho cominciato la terapia con il vaccino sublinguale 100% Betulla della Stallergen.
Alla prima somministrazione ho avuto subito un gonfiore al labbro, successivamente è incominciata una leggera rinite e attualmente, ormai a quasi 2/3 della terapia, ho labbra, contorno occhi, zone del collo e delle dita screpolate e rosse che prudono. Inutile dire che le creme alleviano solo momentaneamente.
Inoltre da un esame di routine è emerso che ho gli eosinofili alti pari a 12 su una scala da 1 a 5.
Il mio medico dice che è normale perché è la reazione al vaccino.
Volevo un consiglio perché la situazione sembra peggiorare progressivamente. Conviene resistere e portare a termine la terapia oppure interromperla (ho letto che a lungo andare gli eosinofili alti possono essere tossici)?
Ringrazio anticipatamente della risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
generalmente gli effetti indesiderati dell'immunoterapia (soprattutto per via sublinguale) sono lievi e transitori. Le manifestazioni cutanee che riferisce potrebbero anche non avere una relazione diretta con il vaccino, ma in ogni caso sarebbe opportuno che - oltre che con il Suo medico curante - ne discutesse con lo specialista che lo ha prescritto.
Saluti,