Utente 141XXX
Gentilissimo Dottore
mi scusi se la disturbo, sono una ragazza di 26 anni
che necessita una sua consulenza con urgenza.
dopo diversi mesi di terapia per il reflusso gastro esofageo ed ernia yatale senza risultati mi sono sottoposta ad intervento chirurgico d ifundoplicatio secondo nissen a distanza di 4 mesi non avendo avuto esito positivo dall'intervento hanno ritenuto neccesario effettuare a Gennaio allargamento del piloro di 3 mm.ad oggi non ci sono effetti positivi con problemi di digestione
e dolori dopo i pasti, diarrea e continua perdita di peso( considerando che da Gennaio ad oggi ho perso altri 6 kg). ultimamente sono in terapia con Lansox 30 mge Levobren 25mg una complessa di entranbi a colazione e cena.da dieci giorni oltre hai dolori e diarrea si e aggiunta mancanza di voce totale e difficoltà a ingniottire.sono molto preoccupata in quanto la situazione peggiora sempre di piu, aspettando un vostro consulto e parere anticipatamente vi ringrazio.

>anticipatamente la ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non ho ben capito se i disturbi sono da difficoltato svuotamento dello stomaco (allargamento del piloro di 3 mm ?) o difficoltà al passaggio degli alimenti dall'esofago allo stomaco. Cosa le hanno detto i medici sul suo problema ?
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la risposta, il mio problema non e variato dopo l intervento con dolori e bruciori di stomaco per tutto il giorno con aumento di dolore dopo i pasti, con la sensazione che il cibo si fermi alla bocca dello stomaco, i dolori e il bruciore aumentano durante la notte impedendomi di dormire.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
In questi casi solo il consulto con il suo chirurgo può portare al chiarimento del problema.
[#4] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
ho contattato il chirurgo e la sua risposta e stata che il tubo della gastro passa facilmente, ci vuole tempo.
io vorrei sapere se il caso di fare altri esami ho contattare altri medici visto che sono passati 6 mesi dall intervento e 2 dall argamento e non ci sono miglioramenti. anzi a causa dell acidita dello stomaco ho perso completamente la voce da piu di un mese, sono molto preoccupata.lei cosa mi consiglierebbe di fare? e il caso di aspettare come mi dice il chirurgo?
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Consulterei un gastroenterologo per un parere. Potrebbe essere utile una radiografia con bario per valutare il transito esofago-gastrico. Mi tenga informato.
[#6] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
ho contattato un gastroenterologo che mi ha riferito che l intervento ha complicato la situazione e mi ha canbiato la terapia e chiesto con urgenza una gastroscopia e una manometria. la gastroscopia con biopsia dovrei effettuarla lunedi 28. la terro aggiornata appena ottenuti i risultati. nel frattenpo vorrei chiederle se l abbassamento di voce puo dipendere dallo stomaco? e piu di un mese che sono senza voce e piu pasano i giorni piu peggiora la situazione, ho fatto una terapia antibiotica, in seguito aerosol, suffimigi attualmente sono totalmente senza voce e non riesco a comunicare visto che non si sentono per niente il suono delle parola
[#7] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene !

L'abbassamento di voce potrebbe anche essere determinato da un importante reflusso (sintomi extra esofagei).Ovviamente sarebbe utile farsi valutare, per competenza, dall'otorino.
[#8] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la sua tempestiva risposta, stamattina ho effettuato la gastroscopia ed hanno ritenuto necessario effettuare 4 biopsie, il referto lo ritirerò il 7 aprile.la terrò aggiornata, nel frattempo cerchero di rintracciare un otorino per una consulenza.ancora grazie per la sua disponibilità.
[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. A presto.
[#10] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
le comunico di seguito il risultato della gastroscopia:
l esofago ed il cardias sono normali.
lo stomaco è ricoperto da una mucosa di colorito normale. a livello del fondo sono evidenti del pregresso intervento chirurgico.il piloro e normale. il bulbo ed il secondo duodeno sono normali.
conclusioni:
ESITI DI FUNDOPLICATIO PER ERNIA IATALE DA SCIVOLAMENTO.


ESITO BIOPSIA:

1)biopsia antro gastrico,frammenti di mucosa del grosso intestino con lieve infiltrato flogistico cronico inatttivo.
2)biopsia corpo gastrico, gastrite cronica superficiale del corpo.negativa la ricerca dell helicobacter pylori.
3)biopsia 2 duodeno, frammenti di mucosa duodenale con parametri cito-architetturali entro i limiti della norma.

gentilmente mi spiega il risultato finale? C e da preoccuparsi? aspettando la sua risposta anticipatamente la ringrazio....
[#11] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il risultato è negativo. Non capisco però la prima biopsia gastrica che parla di mucosa del grosso intestino (colon). Chieda all'endoscopista. Forse intendono metaplia di tipo colico. Ad ogni modo non c'è ugualmente da preoccuparsi.
[#12] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
mi scusu il ritardo nel risponderle e la ringrazio per la sua risposta. contattato il gastroenterologo mi ha detto che ce stato un errore di scrittura ma come ha detto lei non ce nulla di preoccupante.ora attendo di effettuare la manometria il 9 maggio.
per la voce l otorino mi ha consigliato una tac del collo e torace con contrasto che effettuero mercoledi mattina.
effettuando delle analisi di routine i risultati sono tutti nella norma tranne:

antireoglobulina 71 (fino a 40)
colesterolo totale 218 ( 150/200 )
trigliceridi 44 ( 74/172 )
gpt 26 ( 30/65 )
got 10 ( 15/37 )
anti perrosidasi 288 (fino a 35)
ratio 1.24 (0.80/1.20)

tra parentesi i valori di riferimento.
c e da preoccuparsi? tenendo presente che sono sotto controllo da un endocrinologo ma non ha ritenuto necessario effettuare nessuna terapia.
aspettando una sua risposta
anticipatamente la ringrazia
[#13] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ovviamente ha valore il parere dell'endocrinologo.

Mi comunichi il risultato della manometria.

Saluti
[#14] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
le faro sicuramente sapere il risultato della manometria, ma ce da preoccuparsi sui valori inferiori del GOT e GPT e TRIGLICERIDI e del valore superiore del RATIO e del colesterolo?

la ringrazio per la sua gentilezza e per le sue tempestive risposte.
[#15] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi di no !
[#16] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
le scrivo di seguito il risultato della manometria.

paziente con storia di mrge e sottoposta a intervento di fundoplicatio secondo nissen. successiva dilatazione pneumatica endoscopica.
esame disturbato dalle frequenti deglutinazioni della paziente. lo sfintere esofageo inferiore e localizzato da 43 a 41 cm di distanza dall orifizio nasale, ha pressione media di 12 mmHg calcolata al R.P.T., si rilascia con le deglutizioni.
la peristalsi del corpo esofageo e conservata ma quasi sempre le onde pressorie assumono ampiezza nettamente ridotta(<30mmHg)e velocita di propagazione di circa 2.5cm/sec.raramente le onde pressorie appaiono di tipo simultaneo(spasmi).
lo sfintere esofageo superiore è posto fra 21 e 20 cm, assume pressione basale massima di 70 mmHg ed appare funzionalmente ben correlato con l' ipofaringe.


CONCLUSIONI
motilità esofagea inefficace


ringraziandola anticipatamente mi spiegerebbe in cosa consiste tutto cio? che cosa si intende con motilità esofagea inefficente? e cosa fare per risolvere il problema?