Utente 546XXX
buongiorno,
ho avuto un travaglio molto lungo e, durante le ultime ore, è stato necessario ricorrere a un epidurale.
In quella circostanza io mi sono un po' assopita e quando è stato monitorato il tracciato abbiamo notato che la frequenza cardiaca della bambina si era notevolmente abbassata.
Dopo un po' è stata fatta nascere normalmente, senza alcun tipo di procedimento d'urgenza e i suoi indicatori alla nascita sono risultati normali, pero' al momento ho visto il ginecologo un po' preoccupato. La bambina puo' aver avuto conseguenze negative da questo evento a livello cerebrale? E di che tipo? grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, non credo che la bambina possa aver avuto conseguenze a seguito della bradicardia che si è manifestata nell'ultimo periodo di un travaglio che ci dice lungo. I valori alla nascita erano normali, quindi credo che quella fase sia stata transitoria, anche se è normale che ci sia stata una preoccupazione legata sicuramente al timore di un possibile arresto completo di circolo.
Senta magari anche il suo pediatra, ma con i limiti del consulto telematico penso si possa stare tranquilli.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 546XXX

Iscritto dal 2008
grazie dottoressa, è stata cortesissima ed esauriente.