Utente 998XXX
Gentile dottore, da qualche tempo ho riscontrato dei valori di potassio urinario bassi e di sodio al limite del valore minimo del range di normalità. E' associato un aumento della diuresi, circa 2800 ml/24h non giustificato da un eccessivo introito di liquidi. Le allego gli ultimi esami
Azotemia 31 mg/dl (10-50)
Creatinina 0.5 mg/dl (0.5-1.4)
Proteine totali 7.5 g/dl (6-8.2)
Sodio 140 mmol/L (130-148)
Potassio 4 mmol/L(3.5-5.2)
Magnesio 1.6 mg/dl (1.5-3.8)

Protidogramma elettroforetico
Albumina 58.84 % 4.41(gr/dl) (53-65)
Alfa 1 6.31% 0.47 (g/dl) (3.10-6.40)
Alfa 2 13.60 % 1.02 (g/dl) (6.30-14)
Beta 1 5.34% 0.29 (g/dl) 5.20-9.1)
Beta 2 3.89% 0.90 (3.10-6.90)
Gamma 12.03% 0.90 (g/dl) (11-21)

15/06/2011 POLICLINICO
Sodio 137 mmol/l (130-148)
Potassio 4.1 mmol/l (3.5-5.2)
Natriuria 58 mmol/l (50-200) urine 24h diuresi 2800 cc
Kaliuria 20* mol/l (30-90) urine 24 h diuresi 2800 cc
Glicemia 92 mg/dl (65- 110)
Hb A1C 5.4 % (4.2-6) 35 mmol/mol
Emocromo completo:
RBC 4970000 mmc (4000000-5000000)WBC 5700 mmc (4500-9000)
HB 13.1 gr% (12-16)
HCT 41 % (38-46)
MCV 83 fl (80-100)
MCH 26.4pg (25-34)
MCHC 32.0 % (32-37)
RDW 16*
Neutrofili 65% (60-70)
Eosinofili 1% (1-4)
Basofili 0 (0-2)Linfociti 28 % (20-35)
Monociti 6 % (4-8)
PLT 369000* mmc (150000-350000)

Esame urine normale, solo il peso specifico è un pò bassino 1008
Le chiedo, quale potrebbe essere la causa di questa ipokalemia urinaria (qualche volta anche la fosfaturia era bassa), scartando l'ipotesi di errori nella raccolta? Quali altre indagini fare?
Età : 37 anni
Peso: circa 59 Kg (molto variabile, specialmente in fase premestruale)
altezza: 1.55 m
Acth spesso soppresso
Cortisolo urinario qualche volta alto
RMN surreni ed ipofisi: negativa (senza m.d.c)
Eco reni: nella norma
Ciclo mestruale regolare anche se accompagnato da una forte ritenzione idrica premestruale (post-ovulazione)
No assunzione di diuretici
PA: tendenzialmente bassa
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009

Sodiuria e potassiuria riflettono l'introito: se mangia poco sodio (e potassio), elimina poco sodio (e potassio). idem per l'acqua.
Gli elettroliti sierici sono normali.

Non ravviso nulla di interesse nefrologico.
[#2] dopo  
Utente 998XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dott. Mangione per la sua risposta. Effettivamente cerco di limitare l'introduzione di sodio per evitare di incrementare il problema della forte ritenzione idrica.
Cordiali saluti