Utente 216XXX
Gentile dottore,
è dallo scorso anno che ho notato un premolare e un molare superiore leggermente anneriti. Lo feci notare al mio dentista che mi disse di non preoccuparmi. I denti anneriti si sono spezzati. Li ho ricostruiti ed una delle due ricostruzioni è anche caduta dopo appena 10 giorni.
Ora ho notato un altro dente sospetto e vorrei evitare si spezzasse, giocando d'anticipo. Ma come?
Peraltro, sono alla 30 settimana di gravidanza e non posso fare alcuna ecografia per valutare se si tratti di carie o meno.
Sinceramente, non so che fare e neanche se accordare la fiducia di sempre al mio dentista.
La rigrazio in anticipo.
Cordialmente..
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
le cure odontoiatriche possono essere eseguite anche in questo periodo della gravidanza in sicurezza, come con adeguate protezioni, anche le radiografie se necessarie. penso che se lei vede degli "annerimenti" su cure pregresse o comunque su elementi dentari anche non curati più facilmente le possa vedere un collega
per scrupolo nell'eventualità senta un altro parere da un collega esperto
cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Faccia tranquillamente una visita odontoiatrica. Se il collega troverà qualche carie (primaria o secondaria) potrà affrontarne la terapia in tutta tranquillità. Per la fiducia al suo dentista non posso esserle d'aiuto...
Cordialmente
P.S. Auguri per la sua gravidanza
[#3] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Ringrazio e il dr. Finotti e il dr. Muraca per la celere risposta.
Capisco di dover cambiare dentista.
Solo un'ultima cosa. Ma questi annerimenti e rotture sono causati sempre da carie o possono esserci altre cause?
Ringrazio nuovamente
Cordialmente
[#4] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
potrebbero essere infiltrazioni su precedenti otturazioni se i denti sono già trattati
dal punto di vista pratico è come fossero carie per lei ovviamente
cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dr. Finotti,
ieri sono stata dal mio dentiste per risistemare la ricostruzione caduta dopo 10 giorni appena: mancava un quarto di molare, peraltro già otturato, quindi, ha preferito rifarla in argento e senza il classico angolino, per migliorarne la tenuta.Questa è stata la sua spiegazione e per mia fortuna, è l'ultimo molare superiore, quindi, non si vede nulla.
Non ha voluto farmi la pulizia dei denti: non voleva irritarmi le gengive e non ce ne era un gran bisogno.Mi ha spiegato.
Gli ho fatto notare per l'ennesima volta l'altro molare leggermente annerito e effettivamente, trattavasi di infiltrazione: ovviamente, mi ha detto di aspettare non il parto, ma la fine dell'allattamento per curarla, visto che nel caso in cui fosse stata necessaria la devitalizzazione avrebbe dovuto farmi l'anestesia e un'rx.
In definitiva, se ne riparlerà in primavera.
Non so distinguere se si tratta di una persona troppo zelante circa gravidanza e allattamento o di una persona lasciva e superficiale!
La mia preoccupazione primaria è che facendo trascorrere così tanto tempo, il molare si spezzi, mi faccia male o nel caso ora non ci fosse stata necessità di devitalizzarlo, allora lo sarà per l'estensione dell'infiltrazione.
Non so valutare l'urgenza della cosa e non sono ben disposta a ricercare un buon professionista proprio ora: a trovarlo poi!!!
Mi scuso per essere stata prolissa e un pò petulante.
Ringraziandola nuovamente, le porgo cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
sono perplesso per
-l'uso dell'amalgama
-dal fatto che se non segnala lei le infiltrazioni il collega non le veda
-attesa inutile dopo fine allattamento ( durante il quale le rx non creano problemi) che ovviamente peggiorerà l'eventuale infiltrazione, quando le cure possono essere eseguite benissimo durante l'allattamento e se necessario durante la gravidanza
cercherei un altro collega esperto che possa esserle d'aiuto
se non c'è al momento nulla di urgente aspetterei dopo il parto
cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Si, farò così.
Dopo il parto, farò una bella radiografia, curerò l'infiltrazione, rifarò la ricostruzione, facendomi togliere l'argento e infine, una bella pulizia dentale...da un professionista.
Solo una cosa: so che l'argento non è valido esteticamente come altri composti, ma lei è perplesso perchè può essere dannoso per la salute o perchè ci sono altre sostanze più che valide e con la stessa capacità di tenuta in alternativa?
Non so, però, come si faccia a scegliere un valido dentista. Può darmi delle indicazioni?
Grazie
[#8] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
sono perplesso per entrambe le cose
i materiali alternativi danno risultati sovrapponibile ed in più l'estetica
sulla possibilità di danno c'è di tutto in letteratura e la legislazione varia da paese a paese, per cui il mio parere è superfluo ma essendoci una ottima alternativa direi che non c'è dubbio
cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per il valido collega, nella sua città non penso abbia problemi nel trovarlo. Anch'io credo che aspettare altri 7-8 mesi per rifare una infiltrazione siano un pò troppi!
Saluti
[#10] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
[#11] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Gentili dottori,
ho cambiato dentista e l'altro ieri, ho rifatto l'otturazione ad uno dei due denti infiltrati. Mercoledì prossimo farò l'altra.
Non è stata necessaria neanche l'anestesia. Ora arriva il "però"
Non so, ma ogni tanto, mi sembra di avvisare un leggero fastidio al dente curato. Non sto parlando di sensibilità al caldo/freddo o quando mastico. E' un fastidio che insorge, ho provato in questo momento, quando stringo forte i denti. Ora che ci penso, me ne sono accorta stanotte: la notte mi capita di dirgrignare i denti.
Spero non sia nulla di che, perchè a dire la verità sono proprio stufa, oltre che preoccupata!
Grazie ancora per le vostre puntuali risposte.
[#12] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
stia tranquilla
nei proxximi controlli ne parli con il suo dentista
può capitare
cordiali saluti
[#13] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Dr Finotti,
grazie per la sua celere e rassicurante risposta. Nel frattempo, mi sono resa conto che anche alla masticazione il dente mi duole...fantastico no?
Ho contattato il mio dentista e mi ha detto di passare oggi stesso per assicurarsi che l'otturazione non sia troppo alta.
Ho dato un'occhiata in giro e spero proprio si tratti di questo e non di microfratture, traumi della polpa, sindrome del dente incrinato e chi più ne ha più ne metta...se da queste parti, insorgono sti problemi per terapie così ovvie, figuriamoci per quelle meno lampanti e poi perchè ora come ora non posso neanche fare una rx.
Se solo esercitasse nella mia provincia...
Comunque, le farò sapere l'esito del controllo di questa sera.
A dopo


[#14] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Diagnosi: precontatto del dente curato e di quello adiacente.
Già da ieri sera non avevo più fastidi e nemmeno stamani avviso indolenzimento...per fortuna. Speriamo continui così...sono sempre un pò sul chi va la.
Mercoledì ho da sostituire un'altra otturazione...ahhh!
Ricordo ciò che mi diceva il mio vecchio dentista:"ogni volta che da quella porta entra un cliente, in realtà, sono ben 32!".
Ahh...un'ultima cosa: stavo pensando di passarre all'uso dello spazzolino elettrico e di cambiare il solito dentifricio col Meridol? Che ne dice, denti e gengive ne gioveranno effettivamente?
Buona giornata Dr. e grazie per la sua costante presenza.
[#15] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Anche se il dente otturato è stato risagomato, dopo una breve pausa, è ancora indolenzito. E' sensibile al caldo/freddo e avviso un piccolo doloretto diffuso e intermittente, anche se non insopportabile.
Si tratta ancora di sto benedetto precontatto o cosa?
Ma è così difficile risagomare un'otturazione?
Prima di rifare un'altra otturazione infiltrata, è meglio risolvere prima questo problema?
Grazie
[#16] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Mi spiace disturbarvi ulteriormente, ma a distanza di 10 giorni dal rifacimento dell'otturazione, avviso ancora un dolore diffuso tanto che non saprei dire quale dente mi faccia male. Il dolore va e viene e non è molto forte, infatti la notte riesco a dormire, però dopo giorni di sopportazione sono stufa e in ansia, visto che manca poco alla nascita della mia bimbina e non vorrei rovinarmela per un maledettissimo mal di denti. Il dentista mi ha fatto la prova del gelo, della masticazione, mi ha assicurato che non ha intaccato il nervo e che quindi il dolore dovrà andarsene...ma son 10 giorni diamine!
Non direi che non abbia capacità di sopportazione!
Vorrei solo sapere dove sbattere la testa.
Cosa devo dire al mio dentista per convincerlo a fare qualcosa di più che risagomarmi questa otturazione o spruzzarmi dell'aria sopra? Ci sarà una procedura da seguire in questi casi?
In attesa di una risposta
Cordialmente
[#17] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Ad un buon dentista questi eventi capitano raramente.

Le ho scritto qualcosa su cosa usa un buon dentista.
Almeno QUALCOSA di quelle attrezzature e materiali, come la diga di gomma, è stata usata?
[#18] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Rimozione della otturazione e valutazione con medicazione...
NIENTE di più.
Cordialmente
[#19] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie anzitutto per le celeri risposte,
un buon dentista? Questo è il 2 che cambio!
Diga di gomma? Ha disotturato il dente, Lo ha pulito e lo ha richiuso con una nuova otturazione. Semplice come bere un bicchier d'acqua e invece per me son cavoli amari!
Ma se è così semplice la procedura (riaprire e valutare con medicazione) perchè diavolo è da 11 giorni che mi sta facendo impazzire o mi dice forse è il molare del giudizio o il dente adiacente? (retorica!)...e che diamine!!!
Sto, peraltro, cercando di contattarlo da ieri sera, ma niente...fortunatamente, per ora non mi fa male. Ma che razza di dolore è che scompare, poi ricompare lieve e poi si accentua fino a farmi piangere e poi nulla?
Riprovo a contattarlo oggi pomeriggio sperando che non torni il dolore.
Che sconforto...eppure si chiede solo professionalità, di fare il proprio lavoro come si deve, con l'aggiunta di un pò d'umanità...che non guasta mai.
Grazie ancora
[#20] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Devo andarci fra un pò.
Persevera nel dire che non è quel dente a darmi dolore e che non vuole rischiare di aprirlo e di doverlo devitalizzare. Ma io mi chiedo, ma se non vuole adesso che sa cosa c'è sotto perchè lo ha curato, perchè lo ha fatto la prima volta?
E poi, se io dolori prima che mi curasse il dente non ne avevo, perchè non ritiene che sia quel dente a farmi male? Esistono i dolori riflessi...un corno!
Mi ha proposto di fare l'ortopanoramica, ma io vorrei fare quella per quel dente solo. Che faccio?
Vorrei tanto un consiglio prima che vada e limitare i danni per quanto è possibile.
Attendo
Grazie
[#21] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Le ho dato dei sugerimenti per la scelta di un BUON dentista.

La sua traversia mi conferma che la sua scelta NON è ricaduta su uno di questi.

Se tiene conto che la diga di gomma è usata da circa il 20% dei dentisti, ne deduce facilmente che, statisticamente parlando, il quindo dentista che visiterà la userà.
Per non parlare del resto.

Se continuerà con la scelta casuale nella sua ricerca di un buon dentista, potrebbe perdere qualche dente nel frattempo, mano a mano che ci fanno pasticci sopra.

Peggio se nella sua ricerca cerca quelli che costano meno.
Rischia di perderli tutti.