Utente 222XXX
Mio marito lavora in Africa, da molto tempo.Ultimamente non ho potuto seguirlo.Ho scoperto che frequenta donne locali.Io sono terrorizzata che rientrando mi possa in qualche modo trasmettere qualche infezione.Vorrei mi consigliaste una serie di esami e accertamenti da effettuarsi al suo rientro, in modo di sentirmi protetta.Ho paura anche a dargli un bacio.Vi ringrazio.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Signora, mi permetta la franchezza:

Sebbene si sia in via telematica, le ricordo che il rispetto della privacy di suo marito deve essere fatta salva; e' pertanto una richiesta incongrua e comunque inutile perché gli esami di ogni genere non sarebbero mai sufficienti senza una valutazione dermovenereologica che deve decidere suo marito.

P.s.

Fortunato comunque suo marito ad avere una moglie che si preoccupa di baciarlo in sicurezza al suo..ritorno!
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Fortunatamente e' una persona ragionevole,ammette il tradimento, e sicuramente si preoccupa della sua salute.Sono convinta che ha preso le sue precauzioni,pero' io da buona infermiera non mi accontento.Ecco perche' mi sono rivolta a voi specialisti.Sa benissimo che al suo rientro la sottoscritta lo rivoltera' come un calzino, prima di permettergli di avvicinarmi.Trovera' la visita dermovenereologica prenotata.Vi ringrazio !!