Utente 228XXX
Volevo chiedere un consulto riguardo l'attività post eiaculazione dello sperma, mi spiego meglio: l'altro giorno ho avuto un rapporto con la mia partner(protetto), dopo di che mi sono lavato per bene le mani con acqua e sapone. Successivamente sono andato a controllare il profilattico e le mie mani si sono sporcate del liquido visto che non avevo ancora fatto il nodo all'estremità, e mi sono semplicemente asciugato con un asciugamano. Dopo circa 10-15 abbiamo avuto un altro rapporto(sempre protetto), ora la mi preoccupazione è che toccando il secondo profilattico prima del rapporto con le mani che erano state a contatto con lo sperma possa comportare dei rischi, ho letto in altri consulti che lo sperma all'aria aperta perde la sua efficacia e premettendo che mi ero asciugato le mani, anche se senza lavarle, mi viene da pensare che i miei dubi sono infondati però chiedo gentilmente un parere di un esperto. Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

il liquido seminale che non sia appositamente eiaculato in vagina si contamina e perde la sua efficacia rapidamente in pochi minuti...consideri poi che si parla si tracce di sperma!!

cordialità
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
Egregio dottore,

la ringrazio immensamente per la risposta così tempestiva, quindi adesso posso stare tranquillo secondo lei giusto?