Utente 228XXX
Volevo chiedere un consulto riguardo l'attività post eiaculazione dello sperma, mi spiego meglio: l'altro giorno ho avuto un rapporto con la mia partner(protetto), dopo di che mi sono lavato per bene le mani con acqua e sapone. Successivamente sono andato a controllare il profilattico e le mie mani si sono sporcate del liquido visto che non avevo ancora fatto il nodo all'estremità, e mi sono semplicemente asciugato con un asciugamano. Dopo circa 10-15 abbiamo avuto un altro rapporto(sempre protetto), ora la mi preoccupazione è che toccando il secondo profilattico prima del rapporto con le mani che erano state a contatto con lo sperma possa comportare dei rischi, ho letto in altri consulti che lo sperma all'aria aperta perde la sua efficacia e premettendo che mi ero asciugato le mani, anche se senza lavarle, mi viene da pensare che i miei dubi sono infondati però chiedo gentilmente un parere di un esperto. Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
4% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

il liquido seminale che non sia appositamente eiaculato in vagina si contamina e perde la sua efficacia rapidamente in pochi minuti...consideri poi che si parla si tracce di sperma!!

cordialità
[#2] dopo  
Utente 228XXX

Iscritto dal 2011
Egregio dottore,

la ringrazio immensamente per la risposta così tempestiva, quindi adesso posso stare tranquillo secondo lei giusto?