Utente 233XXX
Salve a tutti... vi spiego brevemente cosa è successo.
La mia compagna mi ha fatto una fellatio, io ovviamente ho raggiunto l'orgasmo, eiaculando, evitando di far uscire il liquido seminale.
A questo punto cosa ho fatto... Sono andato in bagno, ho fatto uscire il liquido seminale e dopo con dell'acqua ho sciacquato il tutto senza asciugare bene (quindi è rimasto un pò umido l'ambiente tra glande e prepuzio).
Ritornato in camera prima di avere il rapporto sessuale senza preservativo, son passati venti minuti. In questo lasso di tempo per ridar vita al mio membro la mia compagna ha iniziato nuovamente con una fellatio, stavolta però solo per farmi "riprendere".
Ho tre domande:
1) Quante sono le probabilità che nei venti minuti, gli spermatozoi rimasti attorno al glande erano ancora vivi?
2) Quante sono le probabilità che gli spermatozoi rimasti sul glande, sono stati spazzati via o resi inefficaci, con la seconda fellatio?
3) Secondo voi c'è il rischio che lei sia incinta?
Grazie.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,con il lavaggio ed il successivo rapporto orale,gli spermatozoi si sono volatilizzati e,quindi,le possibilità di una gravidanza sono pari a zero.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

state assolutamente tranquilli, ma in futuro usate tecniche contraccettive "serie"
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimi Dottori,
ringrazio entrambi per le vostre celeri e rassicuranti risposte.